AGENDA: Didacta Italia (Firenze, 20-22/05/2022)

(dall’home page di Didacta 2022)

Torna alla Fortezza da Basso, a Firenze, Fiera Didacta Italia, giunta quest’anno alla 5a edizione. Nelle tre giornate (20-22 maggio) si svolgeranno numerosi convegni, workshop, eventi di aggiornamento per il mondo della scuola e, più in generale, della formazione e dell’innovazione metodologica, offrendo numerose occasioni di incontro e confronto tra il mondo dell’istruzione e le organizzazioni (associazioni, aziende ecc. ) del settore.

Tra i numerosissimi eventi, uno spazio specificamente dedicato alle biblioteche scolastiche innovative e il convegno “Biblioteche, reti, territorio e…digitale”, in programma il 20 maggio dalle ore 11 alle 13 nella Palazzina Lorenese.

AGENDA: 34° Salone internazionale del libro (Torino, 19-23/05/2022)

(Poster SalTO 2022)

Cuori selvaggi“: così si intitola la 34a edizione del Salone Internazionale del Libro, in programma a Torino dal 19 al 23 maggio.

Il ricchissimo PROGRAMMA prevede, come già in precedenza, il percorso formativo e di aggiornamento “Educare alla Lettura” e tanti eventi dedicati alle scuole e agli insegnanti (v. SaltoScuola) e ai bibliotecari (tra l’altro, l’AIB terrà l’assemblea nell’ambito del Salone il 23 maggio mattina).

AGENDA: Dialogare sui massimi sistemi quantistici al Marinelli di Udine (Udine, 17/05/2022, ore 17:30)

Martedì 17 maggio alle ore 17.30, nell’Aula Magna del Liceo Marinelli di Udine verrà presentato il libro di Francesco de StefanoDialogo sopra i massimi sistemi quantistici. Il dibattito sull’epistemologia della meccanica quantistica, Mimesis 2022. Riccardo Giannitrapani dialogherà con l’autore. 

Laureatosi a Trieste in Storia della fisica, già docente di matematica e fisica al liceo Marinelli, dove ha tenuto per più di vent’anni un corso di Storia e filosofia della scienza, Francesco de Stefano è autore di numerose pubblicazioni in campo epistemologico su riviste e libri nazionali e internazionali.

L’incontro è aperto a tutti e rivolto in particolare alla scuola, ai docenti, agli studenti, alle famiglie e a chi ama la conoscenza. Per partecipare è necessario prenotarsi, compilando il modulo a questo indirizzo.  

L’incontro è parte delle iniziative della Biblioteca d’Istituto del Marinelli e di Udineretelibri – Biblioteche scolastiche in rete.

Questa la locandina dell’evento.

AGENDA: d’Azeglio al D’Azeglio (mostra – Torino 18/05/2022, ore 18)

(invito inaugurazione mostra)

Non è affatto naturale e scontato pensare alla scuola e alla sua biblioteca come ambienti culturali e promotori di cultura: ecco, invece, un valido esempio di come si possano intelligentemente coniugare scuola e cultura, con reciproco vantaggio. Il Liceo “D’Azeglio” di Torino e la sua biblioteca “Leone Ginzburg” (capofila di TRL Piemonte e del CRBS) invitano a partecipare alla cerimonia inaugurale della mostra “d’Azeglio al D’Azeglio“, curata dagli studenti e dai docenti dell’indirizzo con l’ampliamento Beni Culturali.

L’evento sarà accompagnato da un seminario che, dopo i saluti istituzionali, vede gli interventi della scrittrice Chantal Balbo di Vinadio, del Direttore del Museo Nazionale del Risorgimento Ferruccio Martinotti e dello storico dell’arte Piergiorgio Dragone.

L’appuntamento è per mercoledì 18 maggio 2022, alle ore 18 presso la biblioteca Leone Ginzburg del Liceo, in via Parini 8 – Torino.

Informazioni e prenotazione: biblioteca@liceomassimodazeglio.it – tel. 011 540751.

AGENDA: Inform-azione: l’Information Literacy nelle biblioteche scolastiche (webinar AIB – 16/05/2022, ore 17)

Segnaliamo dalle pagine AIB, il seguente appuntamento in programma lunedì 16 maggio dalle
ore 17 sui canali Facebook e Youtube dell’Associazione Italiana Biblioteche “Inform-azione: l’Information Literacy nelle biblioteche scolastiche”
<https://www.aib.it/struttura/commissioni-e-gruppi/gruppo-di-studio-information-literacy/2022/99050-informa-azione-4/>
promosso dal Gruppo di studio AIB sull’Information literacy
<https://www.aib.it/struttura/commissioni-e-gruppi/gruppo-literacy/>.

Nell’incontro, introdotto da Cristina Perich e moderato da Maria Spanovangelis (entrambe dell’AIB GLIT), interverranno Chiara De Angelis, già insegnante nella scuola dell’infanzia (dove ha sperimentato il Super3) e ora nella scuola primaria Cocchetti di Roma,  Anna Cristini, dottore di ricerca in Scienze Pedagogiche e della Formazione, già docente di scuola primaria e attualmente della scuola secondaria, Alessandra Lucianer, responsabile biblioteca e Grazia Barberi, bibliotecaria Istituto agrario di San Michele all’Adige – Fondazione Edmund Mach di Trento, Marina Bolletti, Bibliotecaria e collaboratrice alla Rete delle Biblioteche scolastiche di Padova. Conclusioni a cura di Luisa Marquardt, Commissione Nazionale
Biblioteche Scolastiche dell’AIB.

AGENDA: incontro con Elena D’Incerti sul lessico della pandemia (Bari, 13/05/2022, ore 10)

(Locandina dell’incontro)

Venerdì 13 maggio 2022, alle ore 10:00, le/gli studenti dell’IISS “Marco Polo” di Bari incontreranno Elena D’Incerti, docente e autrice de Parole dalla zona rossa, per dialogare intorno al lessico della pandemia. Nell’incontro, moderato da Francesca Tritto, Referente Regionale BS Puglia e componente AIB CNBS, interverranno l’Assessora Paola Romano, la Preside Rosa Scarcia e Maria Celeste Maurogiovanni, autrice della prefazione del citato volume.

AGENDA: inaugurazione spazio bambini (Sarnano – MC, 07/05/2022)

Inaugurazione nuovo spazio dedicato ai bambini e alle bambine della Biblioteca di Sarnano

sabato 7 maggio, Sarnano (MC), Sala Consiliare

Il fondi raccolti tramite la campagna promossa dall’AIB Nazionale “AIB solidale – Terremoto Centro Italia” e affidati al Comune di Sarnano hanno consentito l’allestimento di una nuova ala della Biblioteca dedicata ai bambini e alle bambine, dai quali si è voluto ripartire con uno spazio e una festa dedicati a loro. Dalle 16.30, dopo il saluto del Sindaco, interverranno Vittorio Ponzani, Vice Presidente Associazione Italina Biblioteche, Lucia Tubaldi, Pediatra, Referente NpL Macerata, Laura Nardi, Referente della rete territoriale NpL ATS16, Stefania Romagnoli, Presidente AIB Marche.
Attività previste: dono del libro ai bambini nati nel 2021, visita ai nuovi spazi della Biblioteca comunale, letture condivise per famiglie con bambini e bambine da 0 a 6 anni presso il Loggiato (H. 16.30 – 18.00)

AGENDA: inaugurazione BS Liceo Mannucci (Ancona, 06/05/2022, ore 15)

Venerdì 6 maggio 2022, si svolgerà la cerimonia di inaugurazione della Biblioteca scolastica del Liceo Artistico Edgardo Mannucci di Ancona (Via Buonarroti, 12 – Tel. 0712805003 – info@liceoartisticomannucci.it)

Locandina in PDF.

AGENDA: Piano Nazionale Promozione Lettura – avvio formazione (dal 29/04/22)

(Schermata dell’home page del sito Indire dedicato alla formazione PNPL)

Venerdì 29/04/2022, dalle 17:00 alle 19:00, si svolgerà la prima sessione formativa del Modulo 1 del Piano Nazionale Promozione Lettura, con una particolare attenzione al ruolo della biblioteca scolastica. Il percorso formativo è articolato in tre moduli: 1)  Il ruolo della biblioteca scolastica nella scuola: verso una biblioteca innovativaProgramma; 2) Le conoscenze-competenze di base per la gestione e l’amministrazione delle biblioteche scolastiche; 3) Rivolto al personale impegnato nella biblioteca scolastica.

Il video-contributo del Ministro Prof. Patrizio Bianchi per l’avvio del percorso formativo sulle Biblioteche scolastiche è accessibile dal seguente URL: https://formazione.indire.it/pianonazionalepromozionelettura/il-ruolo-della-biblioteca-scolastica-nella-scuola-verso-una-biblioteca-innovativa

Modulo 1 – Webinar 1: https://formazione.indire.it/pianonazionalepromozionelettura/webinar-1-il-panorama-internazionale

AGENDA: Comunità educanti e nuovi modelli condivisi di cittadinanza attiva (27/04/2022, 09:30-13:00)

Il 27 aprile dalle 9:30 alle 13:00 si svolgerà nella Sala Spadolini al Collegio Romano in Roma e in diretta streaming il convegno “Comunità educanti e nuovi modelli condivisi di cittadinanza attiva: Prospettive di sviluppo per una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza” (che sarà trasmesso sul canale YouTube del Ministero della Cultura), promosso dall’ARCE – Alleanza delle Reti per le Comunità Educanti, frutto della collaborazione tra AIB – Associazione italiana biblioteche, CARE – Coordinamento delle Associazioni familiari Adottive e Affidatarie in Rete, CGD – Coordinamento Genitori Democratici, FEDERTREK – Federazione di associazioni di escursionismo e ambiente, CONNGI – Coordinamento Nuove Generazioni Italiane, FORUMSAD – Forum Permanente per il Sostegno a Distanza, MOVI – Movimento di volontariato italiano, OMEP ITALIA – Organizzazione Mondiale per l’Educazione Prescolare e OPES – Organizzazione per l’educazione allo sport.

Il Convegno, organizzato da ARCE in collaborazione con il Ministero della Cultura ‐ Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali, mira a individuare modalità sinergiche per contrastare la poverà educativa e a rafforzare la collaborazione tra associazioni e istituzioni per attuare azioni in tale ambito.

Programma e informazioni: https://www.aib.it/attivita/convegni-e-seminari/2022/98659-comunita-educanti-nuovi-modelli-condivisi-cittadinanza-attiva/

AGENDA: webinar su viaggi ed esplorazioni (2a parte – 28/04/2022, ore 17:00)

(Fonte: Forum del Libro, 2022)

Incontro online per insegnanti e bibliotecari su viaggi ed esplorazioni (seconda parte)
A cura del Dip.to Scienze Formazione – Università Roma Tre – Cattedra di Bibliografia e Biblioteconomia, con interventi di Luisa Marquardt e Anna Meta, nell’ambito del progetto Tra terra e cielo 2022 (Bando Eureka 2020-2022), che si terrà giovedì 28 aprile dalle ore 17 alle 19.
Info: info@forumdellibro.org
Per partecipare e ricevere il link per collegarsi è necessario compilare il modulo qui https://forms.gle/KShm7KsZs1rMzvBP6

AGENDA: La biblioteca scolastica si presenta, 1 (26/04/2022, ore 17:30-18:30)

“La biblioteca scolastica si presenta”: incontro online di presentazione (26/04/2022, ore 17:30-18:30)

(Ritaglio della locandina disponibile nella pagina AIB CNBS)

L’iniziativa sarà presentata ufficialmente martedì 26 aprile con la partecipazione di Patrizia Lùperi (AIB Cen-OF), Elisa Callegari (AIB FVG), Lucia Di Palo (AIB Puglia), Katy Manck (IASL), Valérie Glass (IFLA School Libraries Section), Giuseppe Pierro (Ministero dell’istruzione – Cabina di regia Biblioteche Scolastiche Innovative e Piano Nazionale Lettura), Jose Mangione (INDIRE Piccole Scuole), Maurizio Caminito (Forum del Libro), Franco Francavilla e Tiziana Cerrato (CRBS), Angelo Bardini (Biblòh!). Introduzione e coordinamento di Luisa Marquardt (AIB CNBS).

Il ciclo proseguirà nelle seguenti date: 4 maggio (funzione educativo-didattica), 25 maggio(cooperazione), 28 maggio [NB: mattina] (formazione congiunta permanente) e 30 maggio (reti), 27 settembre (accessibilità), 11 ottobre (spazi) e 25 ottobre (MIL – Media and Information Literacy. Eventuali variazioni o integrazioni del calendario saranno tempestivamente comunicate.

NB: partecipazione libera, ma iscrizione online obbligatoria (entro le ore 14:00 del 26 aprile): per ricevere il link di accesso a Zoom, iscriversi compilando il modulo online in calce in questa pagina.

AGENDA: Giornata mondiale del libro (23 aprile)

Il 23 aprile si celebra la giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore.

In un paese in cui la base dei lettori (come quella degli utenti delle biblioteche e dei fruitori delle opportunità culturali) stenta ad allargarsi, diventa imperativo creare le condizioni ottimali perché l’incontro con il libro e la lettura (anche digitali) sin dalla prima infanzia. Le scuole hanno una grande responsabilità nel favorire anche attraverso la biblioteca scolastica l’acquisizione di alfabetismi sempreverdi, come la lettura e scrittura, e nuovi, come la grande famiglia delle soft skills, per navigare la complessità. Ecco che un particolare valore assume il dono che Save the Children, Forum del Libro e Con i bambini onlus fanno alla comunità educativa (e non solo) mettendo a disposizione, proprio per il 23 aprile, una pratica guida sulla biblioteca scolastica.

(Copertina della Guida pratica per la biblioteca scolastica – Forum del Libro, Save the Children, Con i Bambini onlus, 2022)

AGENDA: Torino che legge (22-30 aprile 2022)

Finalmente al via, dopo due anni di forzato riposo, Torino che legge!

Alle 16.30, venerdì 22 aprile, presso il liceo classico D’Azeglio di Torino, sarà presentato il ricco programma.

Info: http://www.torinochelegge.it/programma-2022/

AGENDA: Giornata mondiale della Terra (22 aprile)

(natural flora in Guernsey. Foto: Luisa Marquardt, 21/04/2022)

Il 22 aprile ricorre la Giornata mondiale della Terra.

Sono numerosi gli eventi di varia natura dedicati alla promozione della consapevolezza dell’unicità del nostro Pianeta e alle azioni per proteggerlo e risanarlo.

Anche il mondo dell’editoria contribuisce con un’offerta, particolarmente quella diretta all’infanzia, ricca e stimolante, sia proponendo titoli nuovi sul tema, sia offrendo percorsi di lettura e attività. A scopo esemplificativo, ecco i consigli del Cepell, la selezione di titoli proposta dal Corriere https://www.corriere.it/pianeta2030/cards/giornata-terra-dodici-libri-conoscere-capire-l-ambiente/dieci-letture-celebrare-terra_principale.shtml , la bibliografia proposta da Editoriale Scienza, nonché una selezione di titoli https://www.editorialescienza.it/it/evento/giornata-mondiale-dell—ambiente.htm

AGENDA: La biblioteca scolastica si presenta (Aggiornamento professionale @Zoom Aprile-Ottobre 2022)

L’AIBCommissione nazionale Biblioteche scolastiche, Sezioni AIB Friuli Venezia Giulia e Puglia, Gruppo di studio sulle Biblioteche scolastiche (*), Osservatorio Formazione con i Referenti regionali per le Biblioteche Scolastiche individuati dai CER -, in collaborazione con l’INDIRE – Piccole Scuole, il Forum del Libro, il Coordinamento Reti Biblioteche Scolastiche (CRBS) e Biblòh!, con il patrocinio dell’IFLA School Libraries e della IASL, sta organizzando il ciclo di incontri di aggiornamento professionaleLa biblioteca scolastica si presenta”, in programma nel periodo aprile-ottobre 2022con lo scopo di presentare le Biblioteche Scolastiche attraverso il racconto (anche multimediale) di chi nella scuola le progetta, organizza, promuove, anima e coordina, o di chi collabora al loro sviluppo e alla loro promozione.

Il ciclo di incontri pomeridiani (17:30-18:30) si aprirà in concomitanza della Giornata mondiale del libro (23 aprile), con un evento programmato, per ragioni organizzative, per il 26 aprile, e si concluderà alla fine di ottobre, tradizionalmente “mese internazionale della biblioteca scolastica” e nella Unesco Global MIL Week (24-31), “passando” per il “Maggio dei Libri” (maggio) e il “Bibliopride” (settembre).

L’iniziativa sarà presentata ufficialmente il 26 aprile con la partecipazione di Patrizia Lùperi (AIB Cen-OF), Elisa Callegari (AIB FVG), Lucia Di Palo (AIB Puglia),  Katy Manck (IASL), Valérie Glass (IFLA School Libraries Section), Giuseppe Pierro (Ministero dell’istruzione – Cabina di regia Biblioteche Scolastiche Innovative e Piano Nazionale Lettura), Jose Mangione (INDIRE Piccole Scuole), Maurizio Caminito (Forum del Libro), Franco Francavilla e Tiziana Cerrato (CRBS), Angelo Bardini (Biblòh!). Introduzione e coordinamento di Luisa Marquardt (AIB CNBS). Conclusioni a cura di Giannina Degano (AIB GdS BS).

Il ciclo di incontri proseguirà nelle seguenti date: 4 (funzione educativa e didattica), 25 (cooperazione), 28 (mattina – formazione e aggiornamento professionale) e 30 maggio (reti), 27 settembre (accessibilità), 11 (spazi) e 25 ottobre (Media and Information Literacy (eventuali variazioni del calendario saranno tempestivamente comunicate).

Gli incontri, che si svolgeranno online sulla piattaforma Zoom (grazie alla collaborazione del Gruppo Streamyard/Zoom dell’AIB), intendono far emergere una fotografia reale delle Biblioteche Scolastiche e delle reti a cui afferiscono – senza distinzioni tra quelle ben avviate, quelle che si stanno consolidando oppure sono in via di sviluppo (o sono ancora nella fase di ideazione…) -, della loro progettualità, di come si vive la biblioteca scolastica e di come è percepita dalla comunità scolastica e da quella territoriale. Dirigenti scolastici, docenti curriculari, docenti bibliotecari, bibliotecari, referenti delle Scuole Polo, associazioni ecc. sono invitati a raccontare la propria esperienza, narrare la biblioteca della propria scuola o della propria rete, descriverne caratteristiche, progetti e attività (già realizzati, in corso o da realizzare).

Al fine di elaborare un programma più dettagliato per ciascuno degli incontri in calendario, si invitano quanti interessati  a intervenire quali relatori/relatrici a indicare – possibilmente entro il  23 aprile 2022 – la propria disponibilità compilando il modulo online all’URL https://urly.it/3mfkx e consultando i documenti allegati relativi all’eventuale prodotto multimediale da presentare (caratteristiche e concessione d’uso); la data di presentazione degli interventi e dei prodotti multimediali sarà assegnata dagli organizzatori.

Per seguire il ciclo di incontri è necessario iscriversi al fine di ricevere il link per il collegamento compilando il modulo online (CLICCA QUI).

Scarica la locandina:BS-vetrina

Per qualsiasi dubbio, scrivere a <cnbs@aib.it> e in c/c a <maria.spanovangelis@aib.it> (per il Gruppo di studio sulle Biblioteche scolastiche).

(*) Giannina Degano (coord.), Mariacristina Perich, Paola Pistone e Maria Spanovangelis.

Ross J. Todd (1951-2022)

(Ross J. Todd – Foto: Rutgers University, 2022)

Ross J. Todd, acclamato esperto e innovatore internazionale della biblioteconomia scolastica, è purtroppo mancato lo scorso 30 marzo 2022 lasciando un immenso vuoto in quanti l’hanno conosciuto e hanno apprezzato i suoi insegnamenti, le sue opere e le qualità umane.

Dal 2001 Professore associato di Biblioteconomia e Documentazione alla School of Communication and Information (SC&I) della Rutgers University (Brunswick, New Jersey) – che lo ricorda qui -, ha dedicato la lunga carriera in particolare all’information literacy, all’apprendimento basato sull’indagine, all’applicazione alla professione bibliotecaria scolastica delle pratiche basate sulle evidenze, alla promozione delle ricerche nel campo della biblioteconomia scolastica, al ruolo trasformativo della biblioteca scolastica nel 21° secolo.

(Ross Todd – Gala Dinner IASL 2015 – Foto: L.M.)

Le sue ricerche si sono concentrate soprattutto su tre punti: la comprensione di come l’infanzia apprende le informazioni e le elabora in nuova conoscenza, l’utilizzazione delle informazioni per l’apprendimento, le pratiche basate sulle evidenze per le biblioteche scolastiche.

È stato Direttore della ricerca al Center for International Scholarship in School Libraries (CiSSL), ha contribuito significativamente allo SC&I Social Media and Society Cluster e allo SC&I Youth Cluster; è stato il primo Direttore dell‘Information Technology and Informatics undergraduate major (2002–2006) e del Master of Library and Information Science Program, ora Master of Information (2005–2007), e Coordinatore del Department of Library and Information Science (2014–2018).

Prima del suo arrivo alla Rutgers, aveva insegnato all’Università di Sydney (1990-2001) nella Facoltà di Studi umanistici e Scienze sociali, che ha diretto dal 1997 al 2000. Nel corso degli anni ’80 del secolo scorso aveva lavorato come bibliotecario scolastico in varie scuole secondarie australiane e neozelandesi, dopo un’esperienza decennale, negli anni ’70, quale docente di storia moderna, geografia e francese in alcune scuole australiane.

(Ross Todd, keynote alla conferenza IASL 2015 a Maastricht – Foto: Luisa Marquardt)

Novità: «Journal of Interactive Books» (JIB) online

Non è un pesce d’aprile, ma una piacevolessima sorpresa la messa in linea del nuovo periodico annuale ad accesso aperto «Journal of Interactive Books» (JIB), diretto da Gianfranco Crupi (professore della Sapienza – Università di Roma) e Pompeo Vagliani (direttore del MusLI di Torino), dedicato ai libri animati e interattivi di interesse storico, artistico, scientifico e didattico, e anche alle più recenti e significative esperienze della multimedialità e ai libri d’artista.

Il primo fascicolo contiene gli atti dell’interessante convegno POP-APP. International Conference on description, conservation and use of movable books, svoltosi lo scorso anno dal 16 al 19 febbraio.

JIB, che non si rivolge soltanto al mondo accademico, accoglie contributi e proposte di collaborazione.



Agenda: Giornata mondiale del libro per ragazzi

Il 2 aprile, anniversario della nascita di Hans Christian Andersen, si celebra il libro per ragazzi, l’editoria per l’infanzia e l’adolescenza.

Bibliomediascuole – Padova: cooperazione bibliotecaria in crisi

Proprio nel momento in cui si colgono segni tangibili dell’impegno ministeriale e della “cabina di regia” costituita appositamente per l’attuazione del Piano Lettura anche attraverso il lavoro delle reti delle biblioteche scolastiche (tra l’altro, con un’area dedicata già a partire dall’home page del Ministero dell’Istruzione, sotto “Argomenti e servizi”), suona in totale controtendenza la notizia del blocco del catalogo online (opac) della rete Bibliomediascuole, attiva a Padova e provincia da un ventennio e molto apprezzata dalla comunità scolastica della trentina di scuole in rete per la qualità dei servizi e dell’ampio programma di attività.

Dispiace apprendere che anni di impegno e investimenti costanti nello sviluppo della Biblioteca del Liceo Cornaro di Padova (scuola capofila della rete Bibliomediascuole) siano vanificati, come apprendiamo dall’articolo “Il liceo “Cornaro” chiude la Biblioteca. I volontari: «Buttati anni di impegno»” di Lorena Levorato pubblicato sul Gazzettino di Padova il 22 scorso e dal servizio su TV7 del 29 marzo scorso.

Ricordiamo che la biblioteca (quale che sia la sua tipologia) è un istituto della democrazia, un presidio informativo, culturale e sociale di primaria importanza, maggiormente quando la sua “mission” è di tipo educativo, come nel caso della biblioteca scolastica. Pertanto ci auguriamo che al più presto “La biblioteca del liceo Cornaro torni ad essere accessibile a tutti“, come chiedono e si riattivi Bibliomediascuole. Se il Cornaro proprio non si sente più di rivestire il ruolo di scuola capofila, che passi il testimone a un’altra scuola della rete, senza compromettere il lavoro svolto sinora e senza privare le comunità scolastiche e territoriali interessate di un prezioso servizio di accesso all’informazione, alla lettura e alla cultura. Una scuola che si riprometta di costituire davvero “un passaporto per il futuro” non può ignorare la biblioteca scolastica la quale, quando realmente funzionante in ottica di progetto e di rete, concorre all’attuazione del curricolo, al conseguimento efficace degli obiettivi formativi e, più in generale, alla formazione integrale della persona.