Biblioteca Scolastica “Giorgio Faletti” dell’IIS Giobert di Asti: inaugurazione (11/12/2021)

Apprendiamo con piacere che lo scorso sabato mattina 11 dicembre la biblioteca scolastica del “Giobert” di Asti è stata inaugurata e intitolata all’ex allievo (oltre che apprezzato scrittore) Giorgio Faletti. I lavori restituiscono alla comunità scolastica del “Giobert” (e non solo) ambienti gradevoli, accoglienti, ripensati all’insegna della sostenibilità e flessibilità, ma anche servizi digitali, fruibili da remoto: una bella combinazione di “fisico” e “digitale”, sicuramente maggiormente rispondente alle aspettative degli utenti.

Risulta sicuramente sagge sia la scelta di donare i libri antichi all’Archivio di Stato e a biblioteche, scelta che ha favorito una migliore tutela dei documenti storici o di pregio e ha consentito di liberare gli spazi), sia la progettazione partecipata che ha visto coinvolti anche gli studenti degli ultimi anni del corso Cat (Costruzione, Ambiente, Territorio), guidati dal Prof. Carlo Roggero. Gli spazi liberati di parte degli scaffali sono stati attrezzati con postazioni per la lettura e tecnologiche, uno schermo olografico per riproduzioni in 3D; inoltre, riguardo alle risorse digitali, la piattaforma Mlol garantisce l’accesso a oltre 60.000 titoli e 500.000 contenuti (compresi corsi di aggiornamento o formativi).

La novità ha avuto giustamente risalto anche nella stampa locale: per maggiori informazioni e foto dell’evento si rimanda a dentrolanotiziabreak e lavocediasti.it, lastampa.it.

Un plauso va a Patrizia Ferrero, Dirigente dell’IIS Giobert, e a tutto il suo staff, per aver voluto questo significativo rilancio della biblioteca scolastica che amplia l’offerta formativa e culturale della scuola!

AGENDA: Più Libri Più Liberi! (Roma, 4-8/12/2021)

(PLPL2021, AIE, fonte immagine: http://www.plpl.it)

20 candeline sulla torta di PLPL che torna dal 4 all’8 dicembre alla Nuvola (Roma – EUR) con un ricchissimo programma di eventi e una miriade di editori!

AGENDA: Le bibliotechine di Zia Mariù (Torino, 7/12/21)

In occasione del 150° anniversario della nascita di Paola Lombroso Carrara (“Zia Mariù”), il MUSLI di Torino ha organizzatto per martedì 7 dicembre un convegno celebrativo in cui verrà ricordata la luminosa figura di Paola Lombroso e il suo appassionato impegno per la promozione della lettura, anche attraverso la fornitura di “bibliotechine” per far arrivare libri per ragazzi nuovi e di qualità alle scuole rurali e nelle zone più disagiate e sostenere le maestre nella delicata azione educativa.

PROGRAMMA

Convegno nazionale

9.00-9.15 Accoglienza e registrazione dei partecipanti
9.15-9.45 Apertura del Convegno con saluti istituzionali
Intervengono: Luciano Marocco – Presidente Opera Barolo, Gabriella Serratrice – Dirigente regionale Promozione deibeni librari e archivistici, editoria ed istituti culturali, Maria Cristina Morandini – Rappresentante dell’Università degli Studi di Torino presso la Fondazione Tancredi di Barolo, Pietro Polito – Direttore Centro Studi Gobetti
9.45-10.00 Mario Carrara – Nipote di Paola Lombroso Carrara, Testimonianze e memorie di famiglia
10.00-10.15 Pompeo Vagliani Il fondo Paola Lombroso Carrara e le attività svolte dalla Fondazione
10.15-10.45 Intervento introduttivo, lectio magistralis
Sabrina Fava, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Le bibliotechine per le scuole rurali: essere e diventare lettori bambini al fianco di Paola Carrara Lombroso
10.45-11.15 Pompeo Vagliani Le cartoline e lettere nel “Bollettino”: collegamento con artisti e illustratori
Luca Scarlini – Curatore della mostra su Edina Altara presso il MAN Museo d’Arte Provincia di Nuoro
11.15-11.30 Intervallo
11.30-12.00 Ambra d’Aleo – Centro Conservazione e Restauro Venaria Reale e Claudia Garofalo – Restauratrice, Il lavoro di restauro effettuato sugli album animati di Luisella Terzi per Zia Mariù
12.00-12.30 Lettura animata a cura di Giulia Polacco La pantomima scritta da Lucia Maggia (Hedda) in occasione della festa delle 1000 bibliotechine del 1913 al Borgo Medievale di Torino Rosanna Purchia – Assessora alla cultura della Città di Torino Saluti istituzionali

Pausa pranzo

14.00-14.20 Isabella De Gaspari Ricercatrice di microstorie – La Casa del Sole nel Bollettino di Zia Mariù
14.20-14.40 Alessio Bottai – Centro Studi Gobetti Il fondo Casa del Sole conservato presso il Centro studi Gobetti di Torino
14.40-16.00 Interventi di valorizzazione del fondo Paola Lombroso Carrara. Tavola rotonda, intervengono:
14.40 -15.10 Diana Cossa – Archivista, Luciana Pasino – Fondazione Tancredi di Barolo La schedatura del fondo e le ricerche effettuate
15.10 -15.30 Giovanni Greco – Fondazione Tancredi di Barolo, e Silvia Carbotti – docente a
contratto Università di Torino Presentazione del lavoro di digitalizzazione, fruizione digitale e applicativi sviluppati
15.30 -16.00 Presentazione dei lavori di tesi e ricerca: Paolo Bianchini, Erminia Ardissino – Università degli Studi di Torino e Sabrina Fava – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
16.00 -16.15 Intervallo
16.15 -17.00 Luisa Marquardt – Università Roma Tre, Coordinatrice AIB – Commissione nazionale Biblioteche scolastiche, Tiziana Cerrato (Liceo D’Azeglio, Coordinamento Reti Biblioteche Scolastiche – CRBS) e Daniela Maranta (IC Levi-Montalcini, TorinoReteLibri Piemonte) – Zia Mariù e le sue bibliotechine: una rilettura contemporanea
17.00 -17.15 Sviluppi futuri dell’iniziativa e attività didattiche del MUSLI

Cecilia Cognigni – Responsabile Area Servizi al pubblico (Biblioteca civica Centrale), Attività culturali, Qualità e Sviluppo e biblioteche e Pompeo Vagliani e Brigitta Zunino – Coordinamento attività didattiche del MUSLI
17.30 – 19.00 Titolazione della sala del MUSLI dedicata a Zia Mariù, con inaugurazione una piccola
mostra di materiali originali provenienti dall’Archivio e dalla Biblioteca, visita all’allestimento
Torino, Palazzo Barolo

AGENDA: Percorsi estivi tra lettura, ricerca e creatività (@Meet 22/11/2021, ore 15:30-17:30)

Tutto pronto (o quasi) per l’incontro seminariale su Meet di lunedì 22 novembre 2021 (ore 15:30-17:30) durante il quale il gruppo degli studenti (di anni e sezioni differenti) del Liceo Marinelli di Udine, partecipanti al progetto di lettura estiva, “restituiranno” alla scrittrice Ilaria Tuti le loro riflessioni e rielaborazioni creative basate sui romanzi letti e i vari percorsi di approfondimento.

Info: sito web

Per partecipare: costanza.travaglini@liceomarinelli.edu.it 

AGENDA: Passaparola 2021 (17/11/2021, 15-19)

(Programma/Invito. Fonte: Forum del Libro, 2021)

Il prossimo 17 novembre presso la Biblioteca scolastica dell’Istituto Comprensivo Belforte del Chienti (Via Belforte del Chienti, 24 – Roma) si terrà l’edizione 2021 di “Passaparola”, l’annuale momento di riflessione e progettualità dedicato alla promozione della lettura promosso dall’Associazione Forum del libro.

L’edizione 2021 torna in modalità mista- in presenza e in diretta streaming grazie alla collaborazione di Rai Cultura che distribuirà la diretta streaming sul sito di Rai Scuola (www.raiscuola.rai.it)- promuovendo così una riappropriazione degli spazi scolastici e bibliotecari, necessaria al ripopolamento di questi luoghi dopo le limitazioni imposte dal contrasto alla diffusione della pandemia da Sars Cov19.

Il titolo della manifestazione “Le biblioteche migliorano la scuola. Passaparola!” vuole essere al tempo stesso un invito e un impegno che accoglie e rilancia l’appello del Forum del Libro al Ministro Bianchi per sottolineare la necessità di dare un posto centrale alla lettura nelle scuole.
Il programma si articolerà in due sezioni che esploreranno gli strumenti e i punti di incontro tra aumento della lettura tra i ragazzi e le buone pratiche da attuare all’interno delle Biblioteche Scolastiche.

Dalle ore 15.00 si terrà la presentazione in streaming del Progetto europeo Erasmus+ Read Twinning, con la partecipazione di Gino Roncaglia, Antonio Manzini, Maria Teresa Carbone e Pete Stevens. Quanti vorranno essere accreditati come partecipanti all’evento online sono invitati a compilare il form al seguente indirizzo https://docs.google.com/forms/d/15SUU54X_ifVzU9JDD3e2vc_WRMPuIuTZrMwn9fbD1ME/viewform?edit_requested=true
Chi volesse partecipare in presenza è pregato, invece, di mandare un’email all’indirizzo info@forumdellibro.org
Dalle ore 16.30 il dialogo, in presenza, con il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi per approfondire il tema ‘lettura e biblioteche scolastiche’ e i cinque provvedimenti proposti dal Forum del libro a sostegno di pratiche didattiche più ricche, differenziate, inclusive:

1) la creazione di una struttura che si occupi in modo permanente di biblioteche scolastiche presso il Ministero dell’istruzione;
2) la spesa dei fondi già stanziati per formare i referenti delle biblioteche scolastiche;
3) l’istituzione di scuole polo per il servizio bibliotecario scolastico in tutte le regioni;
4) un nuovo bando per finanziare le biblioteche scolastiche innovative;
5) il pieno riconoscimento del ruolo del referente di biblioteca.
Agli incontri, di cui si allega in calce il programma completo, saranno presenti tra gli altri: Maria Giulia Brizio (Salone del libro di Torino), Tiziana Cerrato (CRBS), Flavia Cristiano (IBBY Italia), Nicola Lagioia (Salone del libro di Torino), Vittorio Ponzani (A.I.B.), Ilaria Milana (A.L.I.), Raffaela Milano (Save the Children), Anna Grazia Stammati (CESP), Gianni Stefanini (Rete delle Reti), Donatella Lombello (ASPEI/GRIBS).

Gli eventi verranno trasmessi online sul sito e sui canali social del Forum del libro e sui canali di RAI Cultura. 

FORUM DEL LIBRO. PASSAPAROLA 2021

Roma, 17 novembre 2021

Biblioteca scolastica – Istituto Comprensivo Belforte del Chienti

Via Belforte del Chienti, 24 (San Basilio) – Roma.

Programma

Leggere insieme: metodi e strumenti del progetto ReadTwinning

Progetto europeo Erasmus+ Read Twinning: Hands-on Dissemination Seminar

Ore 15.00 – Presentazione delle linee guida del progetto a insegnanti, bibliotecari, docenti-bibliotecari, genitori, gruppi di lettura, Gino Roncaglia (Forum del libro)

Ore 15.30 – Dimostrazione della piattaforma del progetto, Pete Stevens (Gryd)

Ore 16.00 – “Il libro fra la carta e lo schermo”, intervista online con Antonio Manzini, sceneggiatore, regista e scrittore, Maria Teresa Carbone (Forum del libro)


Le biblioteche migliorano la scuola. Passaparola! 

Dalle ore 16.30 – Incontro con il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi

  • Accoglienza e saluto di Paolo Lozzi, Dirigente Scolastico dell’I.C. Belforte del Chienti
  • Saluto di Massimiliano Umberti, Presidente Municipio Roma IV
  • Saluto online dell’On. Flavia Piccoli Nardelli, Commissione Cultura della Camera dei Deputati

– Lettura e biblioteche scolastiche, introduzione a cura del Forum del libro, con una breve presentazione del progetto europeo ReadTwinning.

– Cinque domande sui punti dell’appello su lettura e biblioteche scolastiche

– Dialogo con il Ministro Patrizio Bianchi

Partecipano: Maria Giulia Brizio (Salone del libro di Torino), Silvia Calandrelli (RAI Cultura), Tiziana Cerrato (CRBS), Flavia Cristiano (IBBY Italia), Nicola Lagioia (Salone del libro di Torino), Donatella Lombello (GRIBS), Rosa Maiello (A.I.B.), Ilaria Milana (A.L.I.), Raffaela Milano (Save the Children), Marino Sinibaldi (CEPELL), Anna Grazia Stammati (CESP), Gianni Stefanini (Rete delle Reti). 

– Presentazione della “Cabina di regia” del Ministero dell’Istruzione per l’attuazione del Piano triennale di promozione della lettura, Giuseppe Pierro, M.I.

– Presentazione del SIBIS (Sistema Integrato Biblioteche Innovative Scolastiche), Lucia Megli e Margherita Porena. Introduce Claudia Angelini, Dirigente Scolastico dell’I.C. “Giorgio Perlasca” di Roma.

Il mondo della scuola e dell’editoria piange Fulvio Panzeri

(Fulvio Panzeri. Fonte foto: Interlinea)

Il 26 ottobre 2021 Fulvio Panzeri – amatissimo insegnante e apprezzato scrittore e critico (e molto altro…) – ci ha lasciato.

Innumerevoli i suoi contributi – tra articoli, contributi, volumi (molto cara ci è quella sorta di lettera aperta alla neo-maestra Sabrina, alla quale dispensa utili consigli sull’importanza della “biblioteca a scuola” e strategie per promuovere la lettura), antologie (tra cui ricordiamo quel “viaggio immaginario al seguito di scrittori e poeti” ben illustrato ne “I luoghi dell’anima” – ed. Interlinea), così come ora i ricordi commossi di quanti lo hanno conosciuto e apprezzato, tra i quali segnaliamo quelli di Alessandro Zaccuri (Avvenire.it, 25/10/2021), Alessandro Carnero (Avvenire.it, 27/10/2021) e di Interlinea (26/10/2021).

AGENDA: Inaugurazione della rinnovata biblioteca dell’IIS Plana di Torino – ISLM 2021 (27/10/2021 pom.)

Un vero raggio di sole che scalda il cuore l’annuncio della riapertura della biblioteca scolastica dell’IIS “Plana” di Torino!

Nel panorama spesso abbastanza sconfortante delle biblioteche scolastiche, per fortuna ci sono anche Dirigenti Scolastici che sostengono lo sviluppo della biblioteca della propria scuola quale elemento integrale e qualificante l’offerta formativa, strumento di innovazione didattica, inclusione, promozione culturale, relazione con il territorio.

È, appunto, il caso del “Plana”, la cui biblioteca intitolata a Bruno Caccia e Rita Atria è stata ripensata e radicalmente rinnovata, grazie al sapiente lavoro di squadra e stretta collaborazione tra il Dirigente Scolastico, l’Ing. Enrico Baccaglini, la docente referente Simona Boano e i suoi colleghi – tra i quali Antonella Stasolla, autrice del progetto di riqualificazione -, gli studenti stessi, impegnati nella realizzazione di booktrailer, ebook ecc.

Nell’ambito dell’International School Library Month 2021, mercoledì 27 ottobre, dalle 15 alle 17, si svolgerà l’evento di inaugurazione della rinnovata biblioteca, una realtà importante non soltanto per la stretta comunità scolastica del Plana, ma anche per il territorio!

Biblioteche scolastiche: SIBIS online!

(il sito bibliotecheinnovative.it, 2021)

Da oggi, 13 ottobre 2021, alla vigilia dell’inaugurazione del 33° Salone del Libro di Torino, a cui parteciperà il Ministro Bianchi, è in linea il sito “bibliotecheinnovative.it“, portale SIBIS – Sistema Integrato Biblioteche Innovative Scolastiche, la cui progettazione e realizzazione sono affidate all’I.C. “Perlasca” di Roma, in quanto vincitore dell’Avviso pubblico 13 maggio 2016, n. 7767 “Biblioteche scolastiche innovative” finalizzato alla realizzazione di un sistema di gestione della rete delle biblioteche scolastiche innovative su tutto il territorio nazionale (Decreto del Direttore della Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale 17 settembre 2018, n. 514.). Il progetto si pone come obiettivo prioritario la creazione di un sistema informativo che sviluppi l’integrazione fra le biblioteche scolastiche innovative operanti sul territorio nazionale e la condivisione di buone pratiche.

AGENDA: Mamma lingua @BiblioHUB (Potenza, 13-22/10/2021)

(BiblioHUB al Polo Bibliotecario di Potenza – Fonte: AIB, 2021)

Dal 13 al 22 ottobre 2012 il BiblioHUB® porterà Mamma lingua al Polo bibliotecario di Potenza con un programma è ricco di eventi, il primo dei quali è previsto il 13 ottobre 2021, alle 16:00, con la presentazione del progetto “Mamma lingua. Storie per tutti, nessuno escluso” con Milena Tancredi del gruppo nazionale del progetto e componente del Comitato esecutivo nazionale AIB.

Programma è disponibile QUI.

Informazioni: luigi.catalani@beniculturali.it

(Progetto MammaLingua – Fonte: AIB, 2021)

AGENDA: Una DeA di cinquant’anni: la settimana delle biblioteche per ragazzi (Genova e online, 11-16.10.2021)

(Fonte: AIB, 2021)

Al via i festeggiamenti per una vera …”DeA” tra le biblioteche per ragazzi: sì, la Biblioteca Internazionale per Ragazzi “De Amicis” di Genova spegne ben 50 candeline, ma non non dimostra per niente gli anni che ha e la vastissima esperienza nella promozione della lettura e della letteratura per ragazzi. L’AIB Liguria ha organizzato, assieme alla DeA, una intera settimana – dall’11 al 16 ottobre 2021 – dedicata alle biblioteche per ragazzi e alla lettura in tutti i suoi aspetti: “Una DeA di 50anni: la settimana delle biblioteche per ragazzi“. Tanti gli appuntamenti proposti in diretta streaming attraverso i canali Aib rivolti a bibliotecari, editori, librai, insegnanti, genitori e in presenza per i bambini. All’interno del programma della settimana, nelle giornate di giovedì 14 e venerdì 15 ottobre, si svolgerà il convegno nazionale AIB sulle biblioteche per ragazzi con due appuntamenti online di approfondimento e aggiornamento professionale per bibliotecari delle biblioteche pubbliche e scolastiche e per chi si occupa professionalmente di lettura e libri per ragazzi – insegnanti, editori, librai, operatori culturali.

Gli eventi online saranno trasmessi in diretta streaming sui canali AIB facebook e youtube.

Locandina in PDF.

(Fonte: DeA 2021)

Progetto “readER” – Biblioteca digitale per le scuole dell’Emilia Romagna

La nota congiunta (n. 23208 del 7/10/21) USR ER e Regione Emilia-Romagna, pubblicata sul sito USR ER, comunica che dal 15 novembre 2021 sarà attivato per le scuole aderenti il servizio “Progetto readER-Servizi di biblioteca digitale per le scuole dell’Emilia-Romagna”, fornito da MLOL Scuola. Con il progetto readER, la Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia- Romagna, estende gratuitamente alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie del territorio emiliano-romagnolo, i servizi digitali delle piattaforme utilizzate dalle biblioteche pubbliche della regione, con un profilo di servizio personalizzato.

Per aderire i Dirigenti delle Istituzioni scolastiche interessate potranno compilare un modulo checkpoint dedicato a partire dal 7 ottobre e fino al 7 novembre 2021. Il servizio sarà attivo dal 15 novembre 2021. Per maggiori informazioni sulle modalità di adesione e sulle caratteristiche del servizio offerto si rimanda a lettura nota ed allegato tecnico.

Nota congiunta

Comunicato ER

Scheda progetto

AGENDA: Giornata degli insegnanti (5 ottobre)

(Locandina 2021 – Fonte: Unesco, https://unesdoc.unesco.org/ark:/48223/pf0000379059)

Il 5 ottobre ricorre la Giornata mondiale degli insegnanti (World Teachers’ Day), istituita nel 1994 dall’Unesco, con l’Organizzazione mondiale del lavoro e l’Education International, e dedicata quest’anno al tema: “Gli insegnanti al centro della ripresa dell’educazione“. La Giornata intende richiamare l’attenzione sul delicato e fondamentale ruolo degli insegnanti nella formazione delle generazioni future e nello sviluppo della società attraverso adeguati standard conoscitivi, professionali e culturali.

Gli insegnanti dovrebbero essere posti nelle condizioni migliori (cosa che, al di là delle affermazioni di rito, non sempre è adeguatamente garantita dalle politiche educative) per garantire a tutti gli studenti la qualità nell’apprendimento e nella formazione, superare le disuguaglianze, prevenire la dispersione e l’abbandono.

Gli insegnanti (di qualsiasi disciplina e ambito) giocano un ruolo particolare nella promozione della lettura. Per essere esempi credibili ed efficaci, devono essi stessi farsi “ambasciatori della lettura”. Cominciare le lezioni con una lettura significativa (anche soltanto di una pagina o due) che stimoli curiosità, interesse, coinvolgimento, è sicuramente una buona strategia. L’offerta editoriale si è ampliata notevolmente sia come quantità di titoli, sia come qualità testuale e iconografica (e forse andrebbe maggiormente conosciuta e praticata).

Agenda: Convegno Scuola (online 30 settembre 2021)

Nell’ambito del Convegno Stelline 2021 – Milano (29-30 settembre), giovedì 30 settembre (dalle ore 14 alle 16) si terrà il Convegno Scuola “Lettura e biblioteche a scuola“, realizzato in collaborazione con Coordinamento delle reti di biblioteche scolastiche e AIB.

Dalle ore 16:30 alle 17:20 si terranno sessioni parallele di workshop.

Per le informazioni sui programmi dettagliati del convegno e dei workshop, le modalità di iscrizione (gratuita) e di accesso alla piattaforma, visitare il sito dedicato.

La manifestazione apre le celebrazioni dell‘International School Library Month – ISLM (Mese internazionale della biblioteca scolastica) che si svolgeranno dal 1° al 31 ottobre in tutte le parti del mondo e, speriamo, anche in tante biblioteche scolastiche italiane!

(logo dell’ISLM)
Immagine

AGENDA: Ricercare informazioni per produrre nuova informazione (BiblioPride e ISLM 2021)

(locandina dell’evento)

Nell’ambito del progetto di lettura estiva condivisa, di ricerca e di produzione audio/video, “Escursioni tra/con le pagine di Ilaria Tuti”, sviluppato dalla Cattedra di Bibliografia e Biblioteconomia dell’Università Roma Tre e dal LS “Marinelli” di Udine e il suo Dipartimento Biblioteca, in collaborazione con AIB FVG, grazie alla collaborazione con Wikimedia Italia, si svolgeranno due incontri dal taglio laboratoriale sulla ricerca, selezione e rielaborazione obiettiva e critica delle informazioni, che vedranno gli studenti partecipanti veri e propri protagonisti, nonché attivi contributori allo sviluppo di conoscenza condivisa.

Gli incontri rientrano nel programma delle iniziative del “Bibliopride 2021” e dello “ISLM – International School Library Month | Mese internazionale della biblioteca scolastica 2021”.

Programma di massima

Presentazione – Costanza Travaglini (LS Marinelli)

Introduzione – Luisa Marquardt (Università Roma Tre) ed Elisa Callegari (AIB FVG)

Ricercare informazioni per produrre nuova informazione – Luigi Catalani (Polo bibliotecario di Potenza, AIB e Wikimedia Italia) – Saranno trattati i seguenti argomenti: Presentazione dei progetti Wikimedia; Definizione delle licenze d’uso; Illustrazione dei cinque pilastri di Wikipedia; Registrazione guidata di tutti i partecipanti su Wikipedia; Firma dei partecipanti nella pagina wiki del progetto; Descrizione della struttura di una voce di Wikipedia; Guida alla modifica di una voce (visual editor e wikitesto); Guida alla creazione di una voce (criteri di enciclopedicità, utilizzo delle fonti); Creazione guidata di una pagina di prova per ciascun partecipante; Sessione di scrittura collaborativa per lo sviluppo della voce di Wikipedia dedicata a Ilaria Tuti e di altre voci correlate; Caricamento guidato di immagini del territorio (paesaggi, monumenti ecc.) su Wikimedia Commons.

Discussione e conclusioni

Area collaborativa in Wikimedia dedicata al progetto.

Agenda: 10° BiblioPride – Lampad(i)ario (BS “Anna Frank” di Stornarella – FG)

(Locandina)

La Biblioteca Scolastica “Anna Frank” partecipa al BiblioPride 2021, l’iniziativa dell’AIB, giunta alla decima edizione e dedicata all’Agenda 2030, in particolare ai temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale.

In questa “Settimana Nazionale delle Biblioteche”, dal 27 settembre al 3 ottobre, le classi IIB e IIC della S.S. I Grado dell’I.C. “Aldo Moro” di Stornarella (Foggia), coordinate dalla prof.ssa Paola Grillo, responsabile della Biblioteca Scolastica e Ambasciatrice della Lettura, lavoreranno su Lampa Lampa di Lello Gurrado (Radici Future Edizioni).

Il romanzo racconta la storia di Sulley, un giovane del Gambia, che parte per raggiungere Lampedusa (che i migranti chiamano Lampa Lampa) e di lì l’Europa. Dopo alcuni mesi però di Sulley, e della sua maglietta n.10 di Leo Messi, si perdono le tracce e Taiwo, il padre, decide di partire per andare a cercarlo, non credendo alla notizia della morte del figlio. Inizia così il racconto di un viaggio allucinante, prima nel deserto su camion sovraccarichi di gente e merci, poi nel Mediterraneo sui barconi. Un viaggio dell’orrore, tra violenze, rapine e pestaggi, che si colora di antiche tradizioni e leggende africane, come quella di Ninki Nanka, l’albero di Tenerè, il coccodrillo rosso, la Fata Morgana.

(Copertina di Lampa Lampa)

Il romanzo, scandito in capitoli, sarà l’occasione per trattare il tema delle migrazioni, a partire dal 26 settembre, Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, ma anche e soprattutto per redigere, da parte degli studenti, un LAMPAd(i)ario in cui raccogliere riflessioni, considerazioni, ricordi e sogni. E scoprire come, ad ogni latitudine, i sogni e le speranze dei giovani siano gli stessi.

AGENDA: Gruppo di famiglia con immagini – Mostra (MAN – Nuoro 10.07.2021-23.01.2022)

(Disegno di E. Altara – fonte immagine: MAN, Nuoro, 2021)

Il MAN – Museo d’Arte della Provincia di Nuoro ha organizzato la mostra Vittorio Accornero-Edina Altara: gruppo di famiglia con immagini, fruibile dal 10 luglio 2021 al 23 gennaio 2022.

La mostra, curata da Luca Scarlini, è dedicata a Vittorio Accornero de Testa (Casale Monferrato, 1896 – Milano, 1982) e Edina Altara (Sassari, 1898 – Lanusei, 1983), due artisti e illustratori, uniti per un sessantennio da vicende personali e artistiche.

Con l’occasione, grazie alla collaborazione con il Teatro di Sardegna, il MAN sarà anche cornice, teatro e libro fiabesco insieme al cui interno si snoderà il racconto avventuroso delle vite di Edina e Ninon.

Il catalogo della mostra, edito dal MAN con Silvana Editoriale, offre interessanti saggi critici di Luigi Fassi, Luca Scarlini, Pompeo Vagliani, Silvia Mira, Lauretta Colonnelli, Aurora Fiorentini, Giorgia Toso e Federico Spano.

Informazioni: http://www.museoman.it/it/mostre/mostra/Vittorio-Accornero-Edina-Altara/

Congresso IBBY 2021: resoconto di Deborah Soria

In questo ultimo anno e mezzo la pandemia ha complicato non poco l’organizzazione degli (e la partecipazione agli) eventi, ma, come ben riporta Deborah Soria, difficile resistere all’appuntamento annuale del congresso IBBY svoltosi quest’anno a Mosca. Vi invitiamo a leggere il resoconto!

AGENDA: Lettori alla Pari (Terlizzi – BA 17-19/10/2021)

(Banner della Fiera – Fonte: La Meridiana 2021)

Al via un appuntamento che ambisce a diventare un incontro annuale per promuovere la produzione editoriale accessibile: Lettori alla Pari, prima fiera italiana dedicata interamente al libro accessibile. Un’occasione per divulgare opere, incontrare autori e lettori, avviare dibattiti, laboratori e tavole rotonde sul diritto all’accessibilità, nata all’interno del progetto “Lettori alla Pari”.

L’iniziativa di rivolge a un pubblico ampio (genitori, educatori, insegnanti, bibliotecari ecc.) per favorire l’incontro e il dialogo con gli operatori del settore e con il territorio per la diffusione della cultura dell’accessibilità e dell’inclusione.

AGENDA: Giornata internazionale dell’alfabetizzazione (8 settembre)

(Fonte: United Nations, 2021)

In occasione della prossima Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione (International Literacy Day, 8 settembre 2021) l’8 e il 9 settembre si svolgerà il webinar “L’alfabetizzazione per una ripresa incentrata sull’uomo: ridurre il divario digitale”.

La Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione, istituita dall’UNESCO nel 1967, si celebra per sottolineare l’importanza dell’alfabetizzazione per tutti i Paesi e le culture: scarse o inesistenti abilità di scrittura e di lettura rendono infatti l’individuo più vulnerabile nella gestione della sua salute, del suo lavoro, della sua vita. L’alfabetizzazione, dunque, non è soltanto parte del diritto fondamentale di tutti gli uomini all’istruzione, ma è uno strumento unico e potente per sradicare la povertà e per determinare il progresso sociale e umano.

Il tema di quest’anno, “L’alfabetizzazione per una ripresa incentrata sull’uomo: ridurre il divario digitale”, è particolarmente importante, poiché la pandemia da Covid-19 ha rappresentato il maggiore ostacolo ai sistemi di istruzione e di formazione, determinando chiusure scolastiche che hanno interessato oltre 1,6 miliardi di studenti, amplificando le diseguaglianze preesistenti nell’accesso a significative opportunità di apprendimento e colpendo in modo sproporzionato 773 milioni di giovani e adulti non alfabetizzati.

Teche RAI propone un filmato, estratto dalla popolare trasmissione “Non è mai troppo tardi”, condotta negli anni ’60 dal maestro Alberto Manzi, che tanto ha contribuito a superare l’analfabetismo nel nostro Paese.

AGENDA: Seminario AIB-CNBS di aggiornamento professionale sull’advocacy della biblioteca scolastica. – Teams, 13/09/2021 (ore 15:30-17:30)

L’AIB-Commissione nazionale Biblioteche scolastiche, in vista del “10. Bibliopride” (27/09-03/10/2021, https://www.aib.it/attivita/bibliopride/bibliopride-2021/) e di “Ottobre – Mese internazionale della biblioteca scolastica” (ISLM – International School Library Month, https://iasl-online.org/ISLM), invita a partecipare al seminario di aggiornamento professionale Orgogliosi di essere …”biblioteca scolastica” per un’istruzione di qualità e l’inclusione: il Bibliopride e l’ISLM (International School Library Month) come advocacy, organizzato in collaborazione con INDIRE nell’ambito del Protocollo di Intesa con la struttura che afferisce alle Piccole Scuole.

(Logo Bibliopride 2021. Fonte: AIB)

L’incontro, fissato per lunedì 13/09/2021 (ore 15:30-17:30) su Teams, si rivolge principalmente (ma non esclusivamente) ai “bibliotecari scolastici”, ma anche a quelli pubblici e universitari che collaborano con la scuola, per esempio, nei progetti lettura o nei percorsi PCTO, a quanti interessati all’advocacy delle biblioteche o impegnati nei progetti di educazione alla lettura e alla informazione e si propone di far conoscere le due iniziative annuali che costituiscono una importante occasione di advocacy della biblioteca scolastica. Tra gli obiettivi dell’incontro, vi è quello di contribuire ad aumentare in modo significativo la diffusione delle due manifestazioni annuali e stimolare la partecipazione attiva da parte delle istituzioni scolastiche e delle loro biblioteche, nonché una maggiore presenza nella vetrina internazionale della IASL degli eventi organizzati dalle biblioteche scolastiche italiane. 

(Logo dell’ISLM. Fonte: IASL)

Nel corso dell’incontro verranno fornite alcune indicazioni teoriche sull’advocacy e molti suggerimenti pratici sulle modalità di adesione, sulle possibili iniziative da realizzare, sulle modalità di diffusione delle iniziative delle biblioteche nella “vetrina” nazionale e in quella internazionale. In particolare, il tema suggerito dal “10. Bibliopride” è “L’Agenda 2030 e le biblioteche”; quello dello “ISLM 2021” è “Fiabe e racconti popolari nel mondo”: entrambi si prestano a essere declinati in vario modo dalle biblioteche scolastiche, anche attraverso iniziative che collegano i due temi proposti.

Il programma dettagliato sarà pubblicato nella pagina dell’AIB CNBS.

La partecipazione al seminario è libera, previa iscrizione entro le ore 20:00 del 12/09/2021, tramite il modulo online accessibile all’URL: https://forms.gle/46rtzfq8yVJfGonk9. Agli iscritti sarà inviato, entro le ore 14:00 del 13 p.v., il link per collegarsi alla piattaforma (al riguardo, si chiede cortesemente di controllare la casella “spam”, prima di sollecitare l’invio del link). A richiesta, ai partecipanti sarà rilasciato l’attestato di presenza.