Archivi categoria: Letteratura per ragazzi

AGENDA: Settimana della lettura (Torino 18-23.04.2017)

solo_logoA Torino, dal 18 al 23 aprile 2017, torna “Torino che legge“, un progetto della Città di Torino e del Forum del Libro, in collaborazione con il MIUR e il Centro UNESCO, promosso in occasione della Giornata Mondiale Unesco del Libro e del Diritto d’Autore (23 aprile).

Incontri, mostre, iniziative ecc. animeranno il centro e le periferie di Torino, grazie alla collaborazione dei tanti soggetti, pubblici e privati, che ruotano intorno alla filiera del libro: le Biblioteche civiche torinesi, le librerie in collaborazione con ALI e SIL, le circoscrizioni cittadine, l’Università degli Studi di Torino, il Politecnico di Torino, Torino Rete Libri, l’I.C.W.A., l’A.I.B. Piemonte, le Case del Quartiere, la Fondazione per il Libro, il Concorso letterario nazionale Lingua Madre, il Circolo dei Lettori, la Scuola Holden, I.T.E.R., il MUSLI, la Fondazione Giorgio Amendola, l’Educatorio della Provvidenza, l’Unione Culturale Franco Antonicelli, insieme ad altri enti e associazioni.

Per maggiori informazioni sul calendario degli eventi, vedere il PROGRAMMA .

AGENDA: Roma che legge 2017

logo-roma-che-legge.jpgLunedì 6 marzo 2017, alle ore 16.30, presso (e in collaborazione con) il Dipartimento di Scienze della Formazione (sede di piazza della Repubblica 10, Roma) riparte il ciclo di incontri formativi sulla promozione della lettura “Roma che legge“, progetto avviato dal Forum del Libro nel 2016.

L’edizione 2017 si avvale, come in precedenza, della collaborazione dell’Università “Roma Tre”Dip.to Sc.Formazione, di Roma Capitale/Biblioteche di Roma e del Cepell/MiBACT; rientra inoltre tra i progetti finanziati dalla Regione Lazio con l’avviso pubblico “Io leggo” (L.R. 21/10/2008, n. 16).

La partecipazione è libera, previa iscrizione all’email info@romachelegge.it . Rilascio dell’attestato valido quale tirocinio e aggiornamento professionale.

I sette incontri si svolgono sempre il lunedì pomeriggio, dalle ore 16:30 alle 19:00, sede: Università Roma Tre (piazza Repubblica 10, Roma) c/o Aula 1 – 2° piano.

Questo è il PROGRAMMA di massima (suscettibile di integrazioni/modifiche che verranno tempestivamente comunicate):

1. Lunedi 6 marzo: La lettura appresa

Saluti istituzionali: Prof.ssa Lucia Chiappetta Cajola, Direttrice del Dipartimento di Scienze della Formazione, e Autorità

Carla Ida Salviati: L’apprendista lettore. Fatti e misfatti nel corso dell’apprendimento della lettura

2. Lunedi 13 marzo La lettura allargata

Simonetta Bitasi: Mettere i libri in circolo

Maria Teresa Carbone: Leggere con gli occhi degli altri

3. Lunedi 20 marzo La lettura promossa attraverso la biblioteca scolastica

Daniela Benincasa: Promozione della lettura e l’impegno degli studenti in Alternanza Scuola-Lavoro

Luisa Marquardt: Comunicare la lettura e la biblioteca

4. Lunedi 27 marzo La lettura aumentata

Gino Roncaglia: Letture (aumentate) in ambiente digitale

5. Lunedi 3 aprile La lettura ad alta voce

Flavia Cristiano: Leggere ad alta voce …e librarsi a scuola!

Anna Maria Di Giovanni e Giuseppe Grossi: Leggere ed ascoltare. La pratica della lettura ad alta voce

Incontro/laboratorio a cura delle Biblioteche di Roma

6. Lunedi 10 aprile La lettura per tutti

Anna Meta: I libri per ragazzi raccontano le diverse abilità

Sante Bandirali: Uovonero, un editore per l’accessibilità e l’inclusione

Irene Scarpati (Biancoenero editore): L’Alta Leggibilità tra narrativa e scolastica

7. Lunedi 8 maggio  La lettura di “Roma che legge”

Maurizio Caminito: Roma che legge 2017: il bilancio della seconda edizione, progetti per il futuro

AGENDA: Mondi possibili (Venezia 9.11.2016)

flyer-recto-770x300Lazhar Associazione Culturale, in collaborazione con Libreria Ohana, hanno organizzato la mostra Mondi possibili. Libro e illustrazione per l’infanzia a Venezia, che si terrà a Venezia presso lo spazio espositivo Ex-Cinema Redentore dal 9 novembre al 11 dicembre 2016. Un’occasione unica e, si spera, ripetibile, per conoscere artisti emergenti e grandi illustratori, per elaborare un pensiero critico personale e nuovo e per partecipare a tante attività legate ai libri e alle loro immagini.

La Libreria Ohana sarà presente alla mostra nel Bookshop ricco di titoli imperdibili, di stampe di grandi artisti che hanno fatto la storia dell’illustrazione e tanto altro.

Ingresso libero. Mar-dom 15:00-19:00. Chiuso il lunedì.

Ex. Cinema Redentore, Spazio Espositivo, Giudecca 196 (fermata ACTV Redentore).

 

Agenda: Roma che legge (29.02-04.04.2016)

2016-02-29_Roma-che-legge_Avvio-incontriIeri 29 febbraio 2016, aula gremita di docenti di alcune scuole romane, bibliotecari, studenti universitari tirocinanti ecc. che hanno sfidato le avverse condizioni meteorologiche per aggiornarsi sulla promozione della lettura a scuola. Ruota infatti attorno a questo tema l’iniziativa “Roma che legge“, un ciclo di incontri formativi promosso dall’associazione Forum del Libro e organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università “Roma Tre“.

L’intenso pomeriggio, ricco di interessanti stimoli, è stato aperto dal benvenuto della Direttrice del Dipartimento, Prof.ssa Lucia Chiappetta Cajola, e del Coordinatore del corso di laurea in Scienze dell’Educazione, Prof. Massimiliano Fiorucci, che hanno da subito accolto favorevolmente e sostenuto fattivamente l’iniziativa proposta dal Forum del Libro, dai saluti della Dott.ssa Flavia Cristiano, Direttrice del CePELL, e del Prof. Giovanni Solimine, che ha presentato il Forum del Libro (di cui è presidente) e l’azione svolta in questi anni (rapporti sulla lettura, proposta di legge ecc., fino al più recente rapporto
Esperienze internazionali di promozione della lettura).

Nella seconda parte è intervenuta Stefania Fabri, che ha portato la ricca esperienza nel settore della letteratura e della biblioteca per ragazzi, illustrando vari “principii” attinti a diversi autori a cui le attività di promozione della lettura a scuola e l’organizzazione della biblioteca potrebbero ispirarsi.

Il Prof. Gino Roncaglia, docente dell’Università della Tuscia e membro del Forum, ha coordinato sapientemente l’intero pomeriggio, facendo rispettare i tempi, introducendo e legando con puntuali osservazioni i vari interventi, presentando il corso nel suo complesso e l’area dedicata a “Roma che legge” sulla piattaforma Moodle di Roma Tre.

Info: info@forumdellibro.org

Agenda: Più libri più liberi (Roma, 4-8.12.2015)

slideshow-PLPL-01.jpgAl via il consueto appuntamento prenatalizio con la piccola e media editoria. A Roma, al Palazzo dei Congressi dell’EUR, dal 4 all’8 dicembre 2015, torna “Più libri più liberi“. La 14a edizione offre oltre 350 eventi organizzati dall’editoria indipendente, oltre alla possibilità di una vera immersione tra la miriade di proposte di lettura (e ascolto – molto presenti anche gli audiolibri -) per tutte le età.

Lo spazio ragazzi offre un ampio programma di incontri, workshop, mostre specificatamente dedicati ai bambini, ragazzi e agli adolescenti. Tra le iniziative dedicate a questa fascia di pubblico, “Più libri Junior” sul tema della luce (qui il libro prodotto lo scorso anno) e tanti incontri e laboratori. Ci vediamo in Fiera!

Agenda: Salon du livre – Montreuil

banniere02.jpg

Appuntamento imperdibile per gli operatori, gli studiosi, gli appassionati di letteratura per l’infanzia, torna a Montreuil (città a est di Parigi), dal 2 al 7 dicembre 2015, il Salon du livre et de la presse jeunesse en Seine-Saint-Denis . L’edizione di quest’anno è dedicata ad Alice e al suo mondo delle meraviglie. Gli organizzatori invitano a partecipare in massa per riaccendere, tutti insieme, le stelle, offrendo ai bambini e ragazzi libri che aprano loro l’universo del sogno, dell’immaginario, della conoscenza e dell’incontro.

unesite.gif

AGENDA: Forte come un orso, Roma 27-28 ottobre 2015

Orso-cop

L’immagine è tratta dal libro Forte come un orso di Katrin Stangl (Topipittori, 2013)

A Roma, presso la Biblioteca Europea e il Goethe-Institut (via Savoia), si terrà l’evento “Forte come un orso. Libri, temi e percorsi per educare alla differenza“, che comprende una mostra bibliografica, incontri, laboratori e proiezione di film, il tutto in due intense giornate rivolte soprattutto (ma non esclusivamente) agli insegnanti, ai bibliotecari e agli educatori.

La mostra bibliografica curata dal Centro Specializzato Ragazzi e dall’Associazione Culturale Hamelin, è articolata in sei percorsi di lettura per riflettere sugli stereotipi culturali. Una mostra pensata come contributo alla riflessione sul tema dell’identità personale, culturale e di genere, all’interno della letteratura per ragazzi. Un invito a nutrire atteggiamenti positivi e rispettosi nei confronti delle differenze individuali, familiari e culturali, nell’ottica del superamento dei pregiudizi.

L’iniziativa è a cura di Biblioteche di Roma con il coordinamento del Centro Specializzato Ragazzi e la collaborazione del Goethe Institut.

Gli incontri sono parte del progetto Leggere la città: Educare alle mostre, educare alla città, realizzato da Biblioteche di Roma  in collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

martedì 27 ottobre

ore 10: Leggere la città: trova le differenze. Albi illustrati, romanzi e percorsi sull’identità. Ilaria Tontardini e Giordana Piccinini dell’Associazione Hamelin incontro di formazione aperti ad insegnanti,  bibliotecari e operatori del settore.

mercoledì 28 ottobre: inaugurazione della mostra Forte come un orso

ore 16.30 – Leggere la città: identità e stereotipi. Incontro su temi  e percorsi per educare alla differenza, con Ilaria Tontardini e Giordana Piccinini, Associazione culturale Hamelin e Stefano Ciccone, Associazione culturale Maschile Plurale. Interviene Paola Gaglianone, Presidente delle Biblioteche di Roma.

ore 19 – Auditorium del Goethe-Institut: proiezione del film “I bambini sanno”, regia di  Walter Veltroni. Sarà presente l’autore. Con l’occasione sarà presentato il libro di Walter Veltroni “Ciao” , edito da Rizzoli.

La mostra bibliografica Forte come un orso. Libri, temi e percorso per educare alle differenze, rimarrà presso la Biblioteca Europea fino al 30 novembre. Gli incontri e le visite guidate collegate alla mostra si svolgono su appuntamento  il lunedì e martedì  mattina (europea@bibliotechediroma.it; tel. 06 45460685).(Partecipazione libera e gratuita fino ad esaurimento posti)

Locandina  Invito  Info