Archivi categoria: Laboratori

AGENDA: La scuola sostenibile (Milano, 11/03/2020)

convegno-scuola

L’11 marzo 2020, a Milano, presso la Fondazione Stelline (Corso Magenta 61), si terrà una giornata di dibattito e formazione sul tema: “La scuola sostenibile: tecnologie didattiche e biblioteche scolastiche“: questi due ambiti saranno trattati sia nella conferenza principale sia nei wokshop operativi che si svolgeranno in parallelo. La partecipazione permette di acquisire crediti formativi.

Info: https://www.convegnoscuola.com/

Nella stessa sede, nei due giorni successivi si terrà la 25.a edizione del Convegno delle Stelline (con l’area espositiva di prodotti e servizi per le biblioteche Bibliostar).

Agenda: seminario di lettura espressiva (Roma, 03/10/2019, h 15)

L’Istituto Luigi Sturzo, nell’ambito del progetto “Tra le righe” realizzato con il finanziamento del Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con l’AIB Lazio, organizza il seminario di lettura espressiva “Buone pratiche a scuola: lettura ascolto territorio“, a cura di Francesca Gatto, che si svolgerà Giovedì 3 ottobre ore 15 presso l’Istituto Comprensivo Dante Alighieri (Via Cassiodoro, 2/a – Roma).
Info: 06.6840421 – biblioteca@sturzo.it

Agenda: Salone internazionale del libro (Torino 10-14/05/2018)

salone2018_fior.jpgSul tema “Un giorno, tutto questo” si svolgerà il 31° Salone internazionale del Libro di Torino (http://www.salonelibro.it/it/) dal 10 al 14 maggio 2018, al Lingotto. Innumerevoli gli appuntamenti: QUI il programma  sfogliabile online.

Agenda: Arte in carte (Roma 26 e Bologna 29.01.2017)

arte-in-carteRiceviamo e volentieri rilanciamo due appuntamenti laboratoriali che vogliono far conoscere “Arte in carte“, una speciale “Carta in tavola” di Fatatrac, realizzata grazie alla collaborazione con i Servizi Educativi del Palazzo delle Esposizioni di Roma, che mette a disposizione di educatori, genitori e quanti interessati lo stimolante percorso di 20 esperienze, a partire dall’arte e dagli albi illustrati, attuate con successo negli ultimi anni negli spazi del Palaexpo e delle Scuderie del Quirinale e rivolte a bambini e ragazzi.

“Arte in carte” offre l’opportunità di realizzare, a scuola o a casa, un laboratorio d’arte anche fuori dai confini del museo, tanti stimoli per “osservare e leggere la realtà con uno sguardo più curioso e sensibile”.

Questi gli appuntamenti (ingresso libero, previa prenotazione agli indirizzi email di seguito indicati):

  • giovedì 26 gennaio, ore 18:00 c/o Forum del Palazzo delle Esposizioni – via Milano 13 – ROMA (info: scaffaledarte@palaexpo.it)
  • domenica 29 gennaioore 16:30 c/o Libreria per ragazzi Giannino Stoppani – via Rizzoli 1F – BOLOGNA (gstoppani@libero.it)

AGENDA: Creare, fare, innovare… (Roma 30.11.2016)

creare fare innovare A5_stampa_Pagina_1.jpgCreare, fare, innovare: fablabs, makerspaces & co.” è il titolo del convegno italo-tedesco in programma il 30 novembre prossimo, dalle 9.30 alle 13.30, nella sala conferenze del Goethe-Institut  (via Savoia 15, Roma).

In molte realtà culturali e formative – biblioteche, musei, scuole ecc. -, per andare incontro alle nuove esigenze del pubblico si stanno valutando l’utilità e l’opportunità di attivare un fablab o un makerspace, aree laboratoriali concepite per stimolare la creatività. Quali sono le loro caratteristiche? Quali le attività possibili? E quali le  implicazioni (anche a livello educativo)?  Cosa possiamo apprendere dai progetti attuati già da tempo in varie realtà italiane e tedesche?

A queste e altre domande, il convegno (che rientra nell’iniziativa più ampia “Creatività 4.0“)  tenta di dare, attraverso i vari contributi proposti, una prima risposta. Il laboratorio pomeridiano, che si svolgerà su prenotazione in collaborazione con e presso la Fondazione Mondo Digitale (via del Quadraro), sarà un modo per conoscere operativamente queste nuove dimensioni laboratoriali.

Programma e informazioni QUI.

creare-fare-innovare-a5_stampa_pagina_2

Agenda: Inaugurazione mostra “Libri senza parole. Destinazione Lampedusa: Silent books. Final destination Lampedusa” – 10 giugno 2015

silent books

Domani, mercoledì 10 giugno, alle ore 18, verrà inaugurata nel Forum del Palazzo delle Esposizioni (Roma, via Milano 13) la seconda mostra bibliografica “Libri senza parole. Destinazione Lampedusa”, a cura di IBBY Italia e Palazzo delle Esposizioni.

Dal 10 giugno fino al 10 luglio sarà possibile ammirare 50 tra i migliori silent books scelti dalle sezioni IBBY dei 18 paesi che hanno aderito al progetto il cui obiettivo è la realizzazione di una Biblioteca per ragazzi nell’isola di Lampedusa.

Qui la lista dei 5 titoli che compongono la Honour List proclamata durante la Bologna Children’s Booh Fair 2015 e le menzioni speciali assegnate dall’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza, dal Palazzo delle Esposizioni e da Amnesty International.

Letture e un laboratorio gratuito per grandi e piccoli, il 18 giugno alle 17, daranno la possibilità di esplorare universi di storie di sole figure. Prenotazione obbligatoria: scaffaledarte@palaexpo.it

Per altre informazioni: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/ibby; www.palazzoesposizioni.it

 

 

 

AGENDA: Figuratevi Pinocchio (Padova, 21 marzo 2013)

“Figuratevi Pinocchio” con Gek Tessaro in programma Giovedì 21 marzo ore 16,45 c/o Aula Magna – Università degli studi di Padova (Palazzo del Bo, via VIII Febbraio, 2).

Disegno e musica si fondono in un’esperienza unica: i disegni dal vivo
di Gek Tessaro raccontano con originalità e ironia le vicende e la figura di Pinocchio.

Ingresso gratuito ad iscrizione obbligatoria

Per iscriversi: http://www.doodle.com/6ix5bueubuki4imm

Digitare il proprio nome e cognome nella casella di testo in fondo alla lista degli iscritti, fare clic sulla casella di spunta, fare clic sul pulsante “Salvare”.

AGENDA: letture, mostre, laboratori presso la Biblioteca Europea (Roma, dicembre 2012)

gnomo_d3Un dicembre pieno di letture, incontri, mostre, laboratori e molto altro presso la Biblioteca Europea (Roma, via Savoia 15). Ecco una sintesi (ma collegatevi con il sito della biblioteca per gli aggiornamenti):

  • Sabato 15 dicembre: Da Gli gnomi a Lavinia, parlando di scarpe: in attesa del Natale, dalla fiaba classica alla fiaba moderna. A cura di Carla Ghisalberti (Associazione Mi leggi, ti leggo) Programma
  • Giovedì 13 dicembre ore 17: Presentazione del volume Una voce argentina contro l’impunità: la storia di Laura Bonaparte, una Madre de Plaza de Mayo di Claude Mary (Edizioni 24 marzo Onlus) Programma 
  • Venerdì 14 dicembre ore 17: Lettura-spettacolo sul tema dell’Europa che inaugura il progetto teatrale Il ratto d’Europa. Per un’archeologia dei saperi comunitari. Programma
  • 27 ottobre – 20 dicembre: Prosegue fino al 20 dicembre la mostra delle tavole originali della fiaba I musicanti di Brema illustrata da Claudia Palmarucci per l’editore Orecchio Acerbo, allestita in occasione del bicentenario delle fiabe dei fratelli Grimm.  In collaborazione con Goethe-Institut e Orecchio Acerbo editore.  Info QUI

AGENDA: Più libri, più liberi, Roma 6-9 dicembre 2012

2012-12-06 Palazzo dei Congressi-PLPL2012 (Small)2012-12-06-PLPL2012 (Small)Torna “Più libri, più liberi” 2012 da Giovedì 6 a Domenica 9 dicembre (h 10-21) presso il Palazzo dei Congressi EUR a Roma. L’11° Fiera nazionale della piccola e media editoria si presenta più grande, ricca e indipendente che mai. Offre anche uno spazio dedicato ai piccoli editori. Quest’anno anche 140 iniziative in 50 luoghi della città. Autori internazionali, talenti italiani, esplorazioni tra fumetto, musica e arti visive, incontri, dibattiti, laboratori per piccoli e grandi. Info: QUI

Aggiornamento QUI

Agenda: I musicanti di Brema. Mostra e laboratori. Roma, 25.10-15.12.2012

ImmagineInaugurata, presso la Biblioteca Europea a Roma, la mostra delle tavole originali della celebre fiaba dei Fratelli Grimm, realizzate da Claudia Palmarucci per Orecchio Acerbo. La ribellione dei quattro animali protagonisti, che non ne possono più dei padroni, li porta a formare una banda popolare che “suona note di libertà su uno spartito di giustizia rendendo godibile e più che mai attuale la storia.”

Alla mostra delle belle tavole, è abbinata anche una interessante mostra bibliografica con le diverse edizioni, traduzioni e reinterpretazioni delle fiabe dei fratelli Grimm in italiano e in altre lingue, a cura della biblioteca.

L’iniziativa si svolge in collaborazione con il Goethe-Institut. 

Dal 27 ottobre fino al 15 dicembre, visite guidate per le scuole (lunedì e martedì mattina) e letture (sabato mattina). Info e contatti: QUI

Agenda: La Fiera delle Parole, Padova, 9-14 ottobre 2012

Dal 9 al 14 ottobre, si terrà la sesta Fiera delle Parole, nei luoghi più belli, suggestivi e prestigiosi di Padova: Palazzo della Ragione, Palazzo Bo, Palazzo Moroni, Palazzo del Liviano, Centro Culturale Altinate San Gaetano, Teatro Ruzante, Auditorium Pollini, Scuole, Librerie, Caffè, negozi e le Piazze cittadine.

La Fiera delle Parole è uno dei più interessanti appuntamenti con la letteratura, il giornalismo, la poesia, l’arte, la musica attivi sul territorio nazionale. La Fiera delle Parole è una manifestazione generalista premiata da un pubblico numerosissimo che giunge da tutta Italia per ascoltare e, soprattutto, confrontarsi con centinaia di autori di grande rilievo nel panorama culturale nazionale.

La Fiera delle Parole ha il pregio di stimolare la partecipazione al dibattito su grandi temi di attualità, di Storia, di Filosofia e Scienza ma anche di ascoltare le Parole della Letteratura, della Poesia , talvolta accompagnate dalla magia della Musica

Grande spazio ai libri, sia con le presentazioni dei nuovi titoli – a cui partecipano gli autori,sia con una mostra mercato dei librai della città nei vari luoghi degli incontri e al Centro Culturale Altinate San Gaetano con la piccola editoria.

Importante la partecipazione delle scuole agli incontri con gli autori appositamente previsti di mattina a Palazzo della Ragione e nelle varie scuole di Padova.

Partecipano anche Progetto Giovani del Comune di Padova, che cura una serie di incontri di letteratura ,alcune librerie come Pangea, Feltrinelli, Pel di Carota; molte Associazioni tra cui Hemispheres, Caffè letterario angolo dell’avventura, Leggereperleggere.

Ci è particolarmente gradita la sinergia con i Solisti Veneti e l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto

Un riconoscimento a La Fiera delle Parole viene anche da “la Repubblica”, media partner di grande prestigio e da Radio Lattemiele.

Una sfida non facile ripetere il successo del 2011 ma il programma promette molto bene.

Gli incontri che si svolgeranno a Palazzo della Ragione potranno essere seguiti anche all’esterno con un maxi schermo reso possibile grazie alla collaborazione della ditta Targetdue che si occupa dei servizi tecnici de la Fiera delle Parole.

La Fiera delle Parole è ideata e diretta da Bruna Coscia e organizzata dall’Associazione Culturale Cuore di Carta in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova e il Comune di Padova.

Seguici anche su

Scarica il programma

Le foto della Fiera su

http://www.lafieradelleparole.it/

Le immagini della fantasia: 30 candeline!

La mostra internazionale dell’illustrazione per l’infanzia “Le immagini della fantasia“, annuale appuntamento che si svolge a Sàrmede (TV), “paese della fiaba”, si appresta a spegnere ben 30 candeline! L’edizione che si sta per aprire è infatti la trentesima: si svolgerà dal 28 ottobre al 23 dicembre 2012 e dal 5 gennaio al 20 gennaio 2013.

Agenda: Diversità, speranza, irriverenza (Frascati, 5-12 marzo 2012)

Le Scuderie di Palazzo Aldobrandini a Frascati (Roma) ospiteranno dal 5 al 12 marzo l’annuale manifestazione comprendente la mostra e una serie di iniziative sulla lettura e sulla letteratura per l’infanzia, giunta quest’anno  alla sesta edizione che ha per titolo: “Diversità, speranza, irriverenza“.  Per maggiori informazioni consultare il Programma.

Biblioteche per ragazzi e giovani adulti in Germania

Dal nostro inviato a Berlino, apprendiamo che nell’ambito del progetto “BooX!”, promosso dal Goethe-Institut Italien, in collaborazione con varie istituzioni, si è svolta dal 7 al 9 novembre una …”maratona” bibliotecaria che ha toccato, con ritmi sostenuti, varie biblioteche di Amburgo e Berlino che si sono distinte negli ultimi anni nel settore dei servizi bibliotecari per ragazzi e giovani adulti.

La delegazione italiana – composta da una dozzina di responsabili di biblioteche per ragazzi e guidata da Christina Hasenau (Goethe-Institut Roma) con Beate Neumann (Goethe-Institut Milano) e l’interprete Soledad Ugolinelli – ha avuto l’opportunità di conoscere di persona le diverse principali realtà di Amburgo e Berlino (alcune delle quali presentate in Italia in occasione di convegni e seminari) e di partecipare a uno stimolante incontro dal taglio laboratoriale con Jule Pfeiffer-Spiekermann.  

Queste in sintesi le tappe della intensa visita di studio: 

  1. Amburgo: Hoeb4U ; la biblioteca di quartiere Elbvororte; la  Literaturhaus, con particolare riferimento al programma di attività culturali per giovani adulti; infine, la Biblioteca centrale per ragazzi “Kibi” (la Kinder Bibliothek, ubicata nella sede centrale di Bücherhallen Hamburg., il sistema bibliotecario comunale di Amburgo).
  2. Berlino: Hallescher Komet , la biblioteca per bambini e ragazzi ubicata nell’Amerika Gedenk Bibliothek; la Biblioteca familiare interculturale “Wilhelm-Liebknecht”-“Namik-Kemal“; la Bezirkszentralbibliothek Friedrichshain-Kreuzberg; infine, l’incontro, presso la Biblioteca di Spandau, con una rappresentanza (ben determinata e critica) – coordinata da Gisela Rhein, bibliotecaria piena di entusiasmo e passione – della giuria dei giovani  (12-19 anni) del Premio tedesco per la letteratura per ragazzi.
  3. Berlino (c/o Direzione del Goethe-Institut):  incontro-laboratorio sul fumetto con l’illustratrice e autrice di graphic novel Jule Pfeiffer-Spiekermann, fondatrice – assieme a una bibliotecaria per ragazzi – dell’Associazione culturale “Pinselfisch“, molto attiva nella promozione della lettura attraverso laboratori sul fumetto e sul graphic novel per tutte le età (adulti compresi).                                                                                   La “tre giorni” in questione è stata una visita sicuramente stimolante, che suscitato tante  riflessioni nei partecipanti e ha evidenziato la diversità delle soluzioni a seconda del contesto di riferimento delle varie biblioteche e degli obiettivi dei singoli progetti : per esempio, alcune biblioteche si propongono di essere intenzionalmente alternative alla scuola (come nel caso della Hoeb4U, nata come spazio “altro” rispetto ai doveri scolastici, ma non per questo meno importante come stimolo agli interessi più diversi), altre sono più strettamente legate al curricolo, tutte però concorrono a stimolare la lettura, lo spirito critico, l’apprendimento lungo il corso della vita. 

G come Gioco: ABECEDARIO MOOK (Roma, 29.10.10-30.01.11)

G COME GIOCO. Nomi, cose, città… animali feroci. ABECEDARIO MOOK. Mostra, laboratori e molto altro dal 29 ottobre 2010 (inaugurazione: ore 18) al 30 gennaio 2011 presso il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari (Piazza Marconi 8 – Roma). 

Dal comunicato stampa: “Assemblare, Bestioline, Conservare, Disegnare… un ricchissimo Abecedario di ventisei lettere per ventisei interventi d’autore (installazioni, sculture e grafiche) sul tema del riciclaggio artistico e sul recupero dei vecchi oggetti: recupero di una memoria storica in un’ottica contemporanea, a volte un po’ ironica a volte un po’ provocatoria. (…)”

Il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari in collaborazione col Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia, ospiterà un’esposizione singolare e originalissima che lega i temi dell’arte e della valorizzazione del patrimonio culturale, della tutela dell’ambiente e della didattica per bambini e ragazzi, grazie alla multiforme narrazione ideata da Mook – Carlo Nannetti e Francesca Crisafulli -, moderni esploratori in cerca di materiali di scarto, recuperati in spiagge, discariche,  fabbriche ecc. che sapientemente fanno rivivere con creatività e originalità. Il progetto, ideato da Claudia Sonego, storica dell’arte attiva nel settore della didattica dell’arte e della valorizzazione del patrimonio culturale, si rivolge con particolare attenzione al mondo dell’infanzia e dei ragazzi, senza trascurare i giovani e gli adulti.

Alla mostra è abbinato un concorso per le scuole in visita alla mostra: G COME…? Nomi, cose, città… animali feroci. ABECEDARIO SCUOLE. Prevede la realizzazione di un Abecedario con materiali di recupero. In palio tanti libri per i vincitori delle categorie elementari e medie classificati ai primi tre posti. I lavori selezionati faranno parte di una esposizione che si terrà alla fine dell’anno scolastico presso il Museo. Nei fine settimana, invece, sono previste attività di animazione, laboratori di illustrazione e spettacoli per bambini e ragazzi, oltre che seminari e workshop di illustrazione per giovani e adulti. Claudia Sonego, storica dell’arte attiva nel settore della didattica dell’arte e della valorizzazione del patrimonio culturale. Da tempo lavora a stretto contatto con artisti e illustratori tra i più significativi del panorama italiano ed internazionale e si occupa di editoria per ragazzi.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: 328.0368595 dalle 9.00 alle 18.00 oppure mail to: claudiasonego@teletu.it

Figli e giochi di altri tempi (Roma, 8.04.2010)

Questa volta facciamo un salto nel passato: come si divertivano i bambini e i ragazzi a Roma e nel Lazio a fine ‘800-inizio ‘900?
Vi invitiamo a partecipare all’incontro-laboratorio “Figli e giochi di altri tempi“, organizzato dalla Biblioteca Statuario in collaborazione con le cattedre di Ludoteconomia dell’Univ.Roma Tre e Geografia della Sapienza, in programma l’8.06.2010 (ore 16: registrazione), in via Squillace 3 – ROMA. Intervengono i proff. Luigi Stanziani  e Umberto De Angelis. (A richiesta, attestato di partecipazione a fine incontro)

Agenda: Quantestorie, Milano, 13-30 aprile 2010

Nuova edizione del Festival milanese Quantestorie che per questa edizione si svolgerà dal 13 al 30 aprile 2010 e sarà itinerante, abbandonando la cornice di Palazzo Litta per trasferirsi nelle Librerie dei ragazzi di Milano, Brescia e Monza.

Il 22 aprile giornata di studi a Milano su Gianni Rodari e l’arte del raccinti breve

Programma completo dal 7 aprile su http://www.quantestorie.org/

Curiosità, meraviglia, irriverenza (Frascati, 15-22.03.10)

Gran fermento a Frascati per la 4a edizione della mostra e delle iniziative sulla lettura e letteratura per l’infanzia che quest’anno si intitola “Curiosità, meraviglia, irriverenza” e si svolge dal 15 al 22 marzo, presso l’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini a Frascati (Roma) e in altre sedi.

Molto articolato il programma: segnaliamo il conferimento del premio alla carriera alla scrittrice Teresa Buongiorno il 15 marzo alle ore 16. Per ulteriori info e prenotazioni, leggi la locandina.

Diritti …ai libri!

Michele Ferri_Tobias

L’edizione 2009 di Pagine a colori, in occasione della prossima ricorrenza dei 20 anni della Convenzione internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza (20.11.1989), ha preso il via il 17 ottobre scorso presso la Biblioteca Comunale di Tarquinia con la manifestazione “Diritti …ai libri“, che per un intero mese offrirà stimolanti occasioni di approfondimento intorno ai temi dei diritti con una mostra bibliografica, incontri per insegnanti, laboratori per le scolaresche.

Scarica la  Locandina 05 e il programma dettagliato.

Info: 0766.849224

Eventi: Munari tra workhsop e libri d’artista per bambini, Milano, 17 gennaio

Si svolgerà presso il Munlab di Milano sabato 17 gennaio a partire dalle ore 15.00 la conferenza esposizione dedicata al grande Bruno Munari. L’evento, a ingresso libero con prenotazione obbligatoria telefonando al numero 349-4090160, prevede la presentazione della collana “Workhsop” dell’editore Corraini che dedica i primi volumi ai Laboratori di Munari.

Nella stessa giornata verrà presentato anche l’Archivio Oplà, progetto per la raccolta dei libri d’artista per l’infanzia nato a Merano.

[Fonte:  Corriere della Sera ed.Milano]