Archivi categoria: Uncategorized

Agenda: inaugurazione Bibliopoint Vivona (Roma 18.02.2017)

BiblioPoint-VIVONA.JPGIl sistema delle Biblioteche di Roma (http://opac.bibliotechediroma.it/SebinaOpac/.do#2) si arricchisce di un nuovo “Bibliopoint”: quello che si inaugura il 18 febbraio 2017, dalle ore 9.30, presso il Liceo Classico “Vivona” (via della Fisica, 14 – Roma EUR, http://www.liceovivona.it/) e andrà ad ampliare l’offerta di lettura, informazione e cultura sia per la scuola (entrando a far parte della rete cittadina) sia per il territorio.

Con l’occasione sarà possibile sottoscrivere la Bibliocard e usufruire dei numerosi vantaggi connessi.

Agenda: Scorri, scrorri, scrolla, digita, digita. App per una lettura creativa, 4. (Roma 23/02/2017)

4° ed ultimo appuntamento di SCORRI, SCROLLA, DIGITA. APP PER UNA LETTURA CREATIVA:

MEDIA DIGITALI:  CONNESSIONI E COLLABORAZIONI

Incontro con NEAL HOSKINS

Giovedì 23 febbraio 2017, ore 16–19

Auditorium del Goethe-Institut (Via Savoia 15, Roma)

In lingua inglese con traduzione simultanea in italiano

Ingresso libero – Prenotazione non richiesta

Info: tel. +39 06 8440051 info@rom.goethe.org   http://www.goethe.de/roma

Nel momento in cui dubiti di saper volare, perdi per sempre la facoltà di farlo. (Peter Pan)

Neal Hoskins illustrerà le ultime novità del padiglione Digital Media della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, alcune app recentemente premiate e il perché del loro successo.

Spiegherà gli sviluppi del cosiddetto in-home-learning e di nuovi servizi digitali verso una nuova, fiorente industria rivolta a bambini e famiglie, ma anche il ruolo del libro stampato, che resta al centro dell’esperienza touch-screen, gettando infine uno sguardo sul connubio tra arte e tecnologia.

NEAL HOSKINS

Neal Hoskins gestisce la WingedChariot, che fornisce consulenza per la realizzazione di eventi e pubblicazioni con un focus sull’editoria digitale.

Per la Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna è consulente del padiglione Digital Media e organizza ogni anno i dibattiti e gli appuntamenti in programma al Digital Café.

L’incontro è il quarto e ultimo di un ciclo intitolato Scorri, scrolla, digita – App per una lettura creativa, iniziato a ottobre nell’ambito del progetto CREATIVITÀ 4.0. Quattro occasioni per entrare e muoversi nel mondo delle creazioni digitali, discutere sulle frontiere del termine “lettura” e sui significati del binomio libro-app e per indagare come le immagini in movimento, l’interazione e le nuove forme di narrazione interpellano artisti e creatori a esplorare nuove vie del racconto.

Discussione finale con Ilaria Tontardini (Hamelin Associazione Culturale) e con il pubblico sui temi affrontati nei quattro appuntamenti.

Il Goethe-Institut Rom offre diverse newsletter

pensate per differenti settori di interesse.

Per iscriversi online a una o più mailing-list specifiche:

iscrizione alle newsletter

Seguiteci anche sui Social Media!

 

 

Agenda: Punti di vista. Tavola rotonda sull’accessibilità all’arte e alla lettura (Roma, 21/02/2017)

Martedì 21 febbraio, dalle ore 10.00 alle 13.30, nello spazio Forum del Palazzo delle Esposizioni (Via Milano, 13 Roma ),  a conclusione della mostra di libri e opere tattili Sensi unici e, in occasione della Giornata del Braille, il Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni dedica un momento di confronto con editori, medici, tiflologi per riflettere sui percorsi sensoriali, l’arte e il libro illustrato come strumenti di mediazione, inclusione e integrazione.

Programma:  

  • L’importanza del libro illustrato nella fascia 0-6 anni Manuela Orrù – pediatra
  • Il libro tattile illustrato. Storie, esperienze e percorsi Francesca Piccardi – Centro di Consulenza Tiflodidattica Assisi -Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi Onlus
  • Comunicazione visiva e autismo Enza Crivelli – Pedagogista clinica esperta di Autismo
  • Punti di vista. Progetti di accessibilità all’arte e alla lettura Antonella Veracchi e Michela Tonelli- Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni

Coordina Della Passarelli – Sinnos edizioni

Ingresso libero. E’ previsto il servizio di interpretariato dall’italiano alla L.I.S. e viceversa.

Info e prenotazioni: scaffaledarte@palaexpo.it

Presentazione in PDF: punti-di-vista-tavola-rotonda-21-febbraio

AGENDA: Dal libro alla APP. Roma, Goethe-Institut, 26.10.2016 (h 16-19)

unnamedDAL LIBRO ALLA APP. RACCONTO DI UNA TRASFORMAZIONE

Scorri, scrolla, digita. App per una letteratura creativa

1° appuntamento

Mercoledì 26 ottobre 2016, ore 16–19

Sala Conferenze del Goethe-Institut
Via Savoia 15, Roma

Ingresso libero

Info: tel. +39 06 8440051

Il digitale è un nuovo terreno di sperimentazione dei linguaggi visivi e della narrazione. Spesso autori e editori si trovano a confrontarsi con un supporto che sta definendo la sua grammatica.

Nell’incontro con ILARIA TONTARDINI (Hamelin Associazione Culturale), che farà da introduzione all’universo delle app, sarà tracciato un percorso che va dal libro più tradizionale, alle sperimenta-zioni con formati e carta, all’applicazione digitale. Si cercherà di evidenziare similitudini e cambia-menti, attraverso la presentazione di alcuni dei più interessanti progetti italiani e internazionali.

Il seminario sarà seguito da altri tre appuntamenti che si svolgeranno fra dicembre 2016 e febbraio 2017, nell’ambito del progetto “Creatività 4.0”.

 

Apprendimento e Graphic Novel

Vi segnaliamo questo interessante post di Jennifer Gonzalez sui Graphic Novel (ovviamente quelli di qualità) come strumento per insegnare e apprendere competenze complesse, caratterizzati come sono dalla multimodalità, dalla possibilità di molteplici letture, profondità della trama ecc. L’Autrice ha raccolto l’esperienza e le riflessioni di insegnanti che utilizzano abitualmente i Graphic Novel. Buona lettura!

AGENDA: La Biblioteca di Elisa, Roma 19.10.2016 (16.30-19.30)

islm2016_elisa_poster_defIl seminario “Impara a decodificare il mondo intorno a te con …La Biblioteca di Elisa” si terrà nell’Aula 3 della sede del Dipartimento di Scienze della Formazione in Piazza della Repubblica 10, mercoledì 19 ottobre 2016, dalle 16.30 alle 19.30.

L’iniziativa vuole essere un’occasione di approfondimento di tematiche biblioteconomiche (es. promozione lettura, cooperazione bibliotecaria ecc.) utili all’aggiornamento professionale e, per gli studenti universitari, per il tirocinio.

Elisa, undicenne allieva dell’Istituto Comprensivo Motta Camastra di Rocca Cencia a Roma, morta improvvisamente per leucemia fulminante il 5 ottobre 2015, aveva visto chiaramente, con grande maturità e lungimiranza, quanto siano importanti la lettura e la sua pratica quotidiana, l’accesso ai luoghi (biblioteche, ma anche librerie ecc.), la disponibilità e la fruizione dei loro spazi e delle loro risorse. Si era impegnata sia nella scuola primaria sia, successivamente, nella secondaria, appena iniziata, affinché le biblioteche delle sue scuole fossero dotate di tanti e bellissimi libri per far innamorare alla lettura anche i compagni più riluttanti.
La passione e l’impegno di Elisa proseguono attraverso la sua famiglia e la sua scuola. La Biblioteca di Elisa è ora anche “Bibliopoint” delle Biblioteche di Roma.
 Questi i dettagli organizzativi:
  • data: mercoledì 19 ottobre 2016, ore 16.30-19.30 circa (con un margine iniziale per la registrazione e uno finale per il rilascio attestati)
  • sede: Università degli Studi Roma Tre, piazza della Repubblica 10, AULA 3 – 2° piano.
  • Interventi: Prof.ssa Lucia Chiappetta Cajola (Direttrice del Dipartimento di Scienze della Formazione, Roma Tre); Dott. Vittorio Ponzani (AIB Lazio), Dott. Giorgio Scala (padre di Elisa), Dott.ssa Claudia Gentili (Dirigente Scolastica IC Motta Camastra), Dott.ssa  Pignanelli (Vicaria), Dott.ssa Claudia Reggi (Referente biblioteca), Dott.ssa Anna Taccone (Biblioteche di Roma), Dott.ssa Assunta Di Febo (CePeLL).
  • Destinatari: insegnanti, bibliotecari, studenti universitari (con rilascio attestato valido per aggiornamento professionale e/o tirocinio) e, ovviamente, quanti interessati ai temi che verranno toccati.
  • Chi è interessat* a partecipare è invitat* a donare un libro per accrescere la collezione della Biblioteca di Elisa. 
  • Ai fini del rilascio dell’attestato, la richiesta (v. allegato) va consegnata (compilata e firmata) alla Segreteria del seminario in Aula 3 (2° piano).
Per ragioni organizzative, inviare l’adesione entro il 18/10/2016 a: luisa.marquardt@uniroma3.it, con oggetto: “Adesione Biblioteca di Elisa”.

AGENDA: ECIL 2016

ecil_header_2016_prague_2La “Information Literacy” nelle sue diverse declinazioni (visual literacy, critical information literacy, health literacy ecc.) è il tema centrale dell’omonima quarta conferenza europea “ECIL 2016” in programma a Praga la prossima settimana, dal 10 al 13 ottobre.

Il ricchissimo programma (180 interventi previsti nelle varie sessioni parallele!) offre molti interventi su ricerche ed esperienze svolte nelle scuole e nelle biblioteche pubbliche che hanno coinvolto bambini, ragazzi e adolescenti in percorsi formativi verso la competenza informativa, sempre più necessaria nelle nostre società complesse.

A presto un aggiornamento su quanto emergerà da questo nuovo appuntamento.