Archivi categoria: Uncategorized

IFLA WLIC 2017: Literacy and Reading Section

Passaggio del testimone anche in questa Sezione ( IFLA Literacy and Reading Section). Annie Overall cede l’incarico di presidente della sezione ad Adrian Langendock; nuova segretaria della sezione è Atlanta Meyer; confermata responsabile per la comunicazione, il web e il blog Sylvia M. Vartell.

Anche questa sezione, come tutte le altre, è impegnata nell’elaborazione dei contributi per l’IFLA Global Vision. Si è discusso anche dei temi – come ambiente, sostenibilità e biblioteche – da affrontare nel 2018 in collaborazione con altre sezioni IFLA; del logo sia della sezione sia del sito Literacy Matters.

IFLA WLIC 2017: School Library Section

SAM_5865L’apertura ufficiale dell’83. IFLA WLIC 2017, a Wrcoclaw (Polonia), si svolgerà domani 20 agosto, ma il lavoro nelle varie sezioni e gruppi è già cominciato ed è particolarmente intenso. Per esempio, la Sezione Biblioteche Scolastiche ha cominciato i propri lavori alle ore 8.00 presso il Centro congressi.

25 partecipanti, rappresentanti 19 paesi (Brasile, Canada, Croazia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Kenya, Malesia, Norvegia, Nuova Zelanda, Polonia, Qatar, Singapore, Sud Africa, Svezia e USA), hanno illustrato ciascuno cosa hanno realizzato nel settore in questi ultimi mesi nel settore delle biblioteche scolastiche e per l’IFLA School Library Section. La Presidente uscente, Prof. Lesley Farmer, ha riferito i risultati del workshop sull’implementazione delle nuove linee guida IFLA per le biblioteche scolastiche, svoltosi ieri all’Istituto Pedagogico. I materiali utili per simili workshop da organizzare localmente saranno resi disponibili a breve nelle pagine della Sezione. Durante l’incontro si sono svolte anche le elezioni delle nuove cariche: la nuova “chair” della Sezione è Joanne La Plante (Montreal, Canada), la Segreteria Valerie Glass (Lione, Francia) e come responsabile della Comunicazione e del web è stato confermato Albert Boekhorst (Brasile e Olanda). Si è discusso dei possibili temi e attività da svolgersi nel prossimo futuro e, particolarmente, in occasione dell’IFLA WLIC a Kuala Lumpur nel 2018.

AGENDA: I Care. Don Milani e la Scuola di Barbiana. Mostra bibliografica (fino al 29.09.2017)

Don-Milani-LocandinaI Care. Don Lorenzo Milani e la Scuola di Barbiana” è il titolo della mostra bibliografica organizzata dalla Biblioteca “Broccoli” del Dip.to di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre (via Milazzo 11/b, Roma) che, dal 26 giugno al 29 settembre 2017, mette a disposizione dei visitatori libri e bibliografia di e su Don Lorenzo Milani (27 maggio 1923-26 giugno 1967).

Il motto di Don Milani era: “I care” (mi importa, mi interessa, ho a cuore, in contrapposizione al fascista “Me ne frego”), riportato su un cartello affisso nell’aula scolastica, rappresentava la sintesi della filosofia educativa, come leggiamo nella presentazione della mostra, “di una scuola, orientata alla presa di coscienza civile e sociale. La prima scuola a tempo pieno in Italia, in due stanze e all’aperto, nella canonica annessa alla piccola chiesa di Barbiana, nel Mugello in Toscana, dove era stato destinato d’autorità dalla Diocesi di Firenze. Qui realizzò una scuola aperta a tutti, partecipata, dove il programma è condiviso e il docente è un professore-amico. Lo stesso tipo di relazione che, con il termine “compagno di lavoro” aveva espresso Giuseppe Lombardo Radice per il professore universitario. Dall’esercizio della scrittura collettiva scaturì il libro Lettera a una Professoressa, pubblicato nel 1967 dopo la sua morte.”

AGENDA: Appello per la legge sul libro e sulla lettura (scad. 30/06/2017)

Il Forum del libro ha recentemente lanciato un appello con cui sollecita la ripresa dell’esame e l’approvazione della proposta di legge “Disposizioni per la diffusione del libro su qualsiasi supporto e per la promozione della lettura” (Testo unificato C. 1504 Giancarlo Giordano e C. 2267 Zampa: <https://goo.gl/pRjyeL>).

Il testo, approvato dalla Commissione Cultura della Camera, è attualmente in esame presso la Commissione Bilancio, che va sollecitata affinché l’iter, avviato nel 2013 per arrivare all’attuale versione ampiamente condivisa, frutto della collaborazione con tante associazioni (come l’AIB) e realtà, proceda celermente (e termini positivamente) prima della fine della legislatura.

Quanti condividono l’appello sono invitati a firmarlo e a diffonderlo tra quanti potrebbero aderirvi: basta inviare un’e-mail con nome, cognome, qualifica/ente di appartenenza con cui figurare nell’elenco dei firmatari, a  <info@forumdellibro.org>.

 

AGENDA: incontro con Andrea Porcarelli (Padova, 21/06/2017, h 15)

Mercoledì 21 giugno 2017, dalle ore 15.00 alle 17.00, Andrea Porcarelli ci parla delle sue ultime pubblicazioni: Saper guardare al di là degli occhi. Come percorrere i sentieri della vita imparando dalle proprie esperienze; Progettare per competenze. Basi pedagogiche e strumenti operativi; Che cos’è la filosofia? Tra scienza e religione (tutti: Diogene Multimedia, Bologna 2016). Coordina Donatella Lombello.

Sede: Sala Riunioni Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata –FISPPA, V.Beato Pellegrino, 28, 35137 PADOVA.

Info:  http://gribs.fisppa.unipd.it/chi-siamo/prossimi-incontri-del-gribs/

AGENDA: Sul filo della memoria (Padova, 26.05.2017, h 15-17)

Venerdì 26 maggio 2017, ore 15.00-17.00, si svolgerà l’incontro dal titolo: “Sul filo della memoria“, organizzato dal GRIBS-GRILLI in Sala Riunioni, 2° piano, Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata–FISPPA, V. Beato Pellegrino, 28, Padova:
Lorenza Farina parlerà dei suoi libri: IL GUERRIERO DI LEGNO (2014); SONO ERBA SONO CIELO (2015); entrambi sul tema dell’Alzheimer, e LA BAMBINA DEL TRENO (2010), sulla shoah. Coordina Donatella Lombello.

Gli incontri GRIBS-GRILLI sono aperti a quanti interessati.
Calendario completo incontri 2017.

 

AGENDA: La biblioteca cresce (Imola 27/05/2017)

BIMLa BIM raddoppia! La Biblioteca comunale di Imola presenta i nuovi spazi che consentono di raddoppiare l’offerta di lettura e la possibilità di fruizione in sede. Dal comunicato stampa ecco alcuni numeri: + 350 metri quadri, + 18000 volumi, + 450 metri di libri a scaffale aperto, + 40 posti di studio / più idee, più pensieri, più storie, più emozioni.

Inaugurazione e presentazione dei nuovi spazi: sabato 27 maggio alle ore 17.

Nell’occasione spettacolo di Ivano Marescotti con Strane storie in biblioteca.

Dalle 16.30 alle 19.30 apertura straordinaria della Bim con servizio di iscrizione e prestito.

Maggior info e dettagli QUI.