Archivi categoria: Mostre

Agenda: Salone del libro (Torino 18-22.05.2017)

salone2017_gipi30.jpgUltimi preparativi frenetici al Lingotto a Torino per il 30° Salone internazionale del libro 2017 , dal 18 al 22 maggio al Lingotto Fiere, che si presenta con un ricco e variegato PROGRAMMA,  dall’accattivante titolo “Oltre il confine”.

Inaugurata “Libri Come 2017”

2016-03-16_Bibliopoint-Vivona (3)L’8a edizione di Libri Come – Festa del Libro e della Lettura è stata inaugurata giovedì 16 marzo con  una manifestazione diffusa sul territorio: in 13 biblioteche e un bibliopoint (quello del liceo classico “Vivona”) si sono svolti incontri con autori, reading, dibattiti.
Il taglio del nastro è avvenuto presso la biblioteca Marconi, con José R. Dosal, Amministratore delegato per Roma, il curatore Marino Sinibaldi e il Commissario delle Biblioteche di Roma Paola Gaglianone. Molto partecipate anche le manifestazioni periferiche. (Nelle foto l’incontro con Giordano Meacci svoltosi al Bibliopoint di Roma)

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

AGENDA: Mondi possibili (Venezia 9.11.2016)

flyer-recto-770x300Lazhar Associazione Culturale, in collaborazione con Libreria Ohana, hanno organizzato la mostra Mondi possibili. Libro e illustrazione per l’infanzia a Venezia, che si terrà a Venezia presso lo spazio espositivo Ex-Cinema Redentore dal 9 novembre al 11 dicembre 2016. Un’occasione unica e, si spera, ripetibile, per conoscere artisti emergenti e grandi illustratori, per elaborare un pensiero critico personale e nuovo e per partecipare a tante attività legate ai libri e alle loro immagini.

La Libreria Ohana sarà presente alla mostra nel Bookshop ricco di titoli imperdibili, di stampe di grandi artisti che hanno fatto la storia dell’illustrazione e tanto altro.

Ingresso libero. Mar-dom 15:00-19:00. Chiuso il lunedì.

Ex. Cinema Redentore, Spazio Espositivo, Giudecca 196 (fermata ACTV Redentore).

 

Agenda: Inaugurazione mostra “Libri senza parole. Destinazione Lampedusa: Silent books. Final destination Lampedusa” – 10 giugno 2015

silent books

Domani, mercoledì 10 giugno, alle ore 18, verrà inaugurata nel Forum del Palazzo delle Esposizioni (Roma, via Milano 13) la seconda mostra bibliografica “Libri senza parole. Destinazione Lampedusa”, a cura di IBBY Italia e Palazzo delle Esposizioni.

Dal 10 giugno fino al 10 luglio sarà possibile ammirare 50 tra i migliori silent books scelti dalle sezioni IBBY dei 18 paesi che hanno aderito al progetto il cui obiettivo è la realizzazione di una Biblioteca per ragazzi nell’isola di Lampedusa.

Qui la lista dei 5 titoli che compongono la Honour List proclamata durante la Bologna Children’s Booh Fair 2015 e le menzioni speciali assegnate dall’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza, dal Palazzo delle Esposizioni e da Amnesty International.

Letture e un laboratorio gratuito per grandi e piccoli, il 18 giugno alle 17, daranno la possibilità di esplorare universi di storie di sole figure. Prenotazione obbligatoria: scaffaledarte@palaexpo.it

Per altre informazioni: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/ibby; www.palazzoesposizioni.it

 

 

 

Immagine

Agenda: È maggio… in Biblioteca sboccian libri per bambini!!! – Biblioteca Nazionale Centrale di Roma 23 maggio 2015

sboccian-libri

La Biblioteca Nazionale Centrale di Roma (viale del Castro Pretorio, 105) apre le porte ai bambini dai 3 ai 6 anni nella mattina del 23 maggio dalle 10.45 alle 12.30, ingresso gratuito, per festeggiare con l’associazione Altramente, il Maggio dei libri.

Il programma di “E’ maggio … in Biblioteca Nazionale sboccian libri per bambini!!!” prevede letture animate dei più interessanti e divertenti albi illustrati delle più importanti case editrici italiane per ragazzi.

E, per rituffarsi nelle storie appena narrate, verrà preparato uno speciale tappeto con i coloratissimi libri che i bambini potranno liberamente sfogliare.

Un’altra stimolante occasione attende i giovanissimi visitatori e il loro accompagnatori: sarà presentata la nuova Aula Didattica di Spazi 900, nata per essere aperta anche alla attenzione di giovani utenti.

Mostra “Terezin. Disegni e poesie dei bambini del campo di sterminio”

Fino al 28 marzo 2014, presso la Casa della Memoria e della Storia di Roma, in via San Francesco di Sales, 5 sarà possibile visitare la mostra “Terezin. Disegni e poesie dei bambini del campo di sterminio”. In mostra una selezione dei disegni e delle poesie conservati presso il Museo Ebraico di Praga, realizzati dai bambini reclusi, tra il 1942-1944, a Terezin,città –fortezza cecoslovacca.
Orari:
lunedì, giovedì, venerdì: 10,00-14,00
martedì-mercoledì: 10,00-18,00
La mostra è a cura di Anpi Roma; Enti promotori: Associazione versigliese Italia-Cecoslovacchia, Regione Toscana, Amministrazione provinciale di Pisa.
Il materiale è stato realizzato da Coop Lombardia – Comitato Soci di Niguarda (Mi – Ornato)

AGENDA: Infanzia. Tracce e tesori. Roma 8-28 novembre 2012

L’Accademia di Romania invita a visitare Infanzia. Tracce e tesori, mostra di oggetti, fotografie, giocattoli, libri per l’infanzia allestita presso la Sala Esposizioni dell’Accademia di Romania (Ingresso da Viale delle Belle Arti, 110) e visitabile dall’8 al 28 novembre 2012 con il seguente orario: Lu-Ve ore 16 – 19. Per prenotazioni 06 320 15 94, accadromania@tin.it
La Mostra è organizzata da: Museo del contadino romeno (Bucarest) / Istituto culturale romeno (Bucarest) / Lebork Museum (Polonia) / Artees Association (Francia) con il patrocinio di: Opera nazionale Montessori, Roma / Explora. Museo dei Bambini di Roma / EUNIC – cluster Roma /Rappresentanza della Commissione Europea in Italia.

“Quando ti accanisci a raddrizzare una linea serpeggiante
Tu, adulto, non hai modo di insegnare ad un bambino a disegnare una casa, proprio così come tu, angelo dimenticato, non puoi dare lezioni di volo ad un uccello.

Eppure noi, gli adulti, angeli perduti, cerchiamo sempre di insegnare al bambino a fare disegni puliti, a tratteggiare linee dritte lì dove lui serpeggia tranquillamente, lontano dalle ciarle del mondo e dalle sue opinioni, stringendo la matita nel pugno piccolo quanto una noce.

La mancanza di senso di tale sforzo ce la dimostra soltanto la vecchiaia. E forse proprio per questo le mani dei nonni tremano nel vento come i rami, in modo che le parole scritte da quelle mani non possono essere capite che da quelli che, tra due sgridate della maestra, sanno bisbigliare in lingue indicibili di conigli che hanno tante orecchie.”
(Catalin Torsan)

Agenda: I musicanti di Brema. Mostra e laboratori. Roma, 25.10-15.12.2012

ImmagineInaugurata, presso la Biblioteca Europea a Roma, la mostra delle tavole originali della celebre fiaba dei Fratelli Grimm, realizzate da Claudia Palmarucci per Orecchio Acerbo. La ribellione dei quattro animali protagonisti, che non ne possono più dei padroni, li porta a formare una banda popolare che “suona note di libertà su uno spartito di giustizia rendendo godibile e più che mai attuale la storia.”

Alla mostra delle belle tavole, è abbinata anche una interessante mostra bibliografica con le diverse edizioni, traduzioni e reinterpretazioni delle fiabe dei fratelli Grimm in italiano e in altre lingue, a cura della biblioteca.

L’iniziativa si svolge in collaborazione con il Goethe-Institut. 

Dal 27 ottobre fino al 15 dicembre, visite guidate per le scuole (lunedì e martedì mattina) e letture (sabato mattina). Info e contatti: QUI

Agenda: I musicanti di Brema – Inaugurazione mostra (Roma, 25 ottobre 2012)

Presso la Biblioteca Europea (Roma, Via Savoia 13), giovedì 25 ottobre alle ore 18, sarà inaugurata la mostra delle tavole originali delle illustrazioni, realizzate da Claudia Palmarucci,  per la fiaba dei fratelli Grimm “I musicanti di Brema” (Orecchio Acerbo).

Nella rilettura di questa fiaba da parte dell’artista prevale un forte senso sociale. I personaggi e le situazioni richiamano da vicino vicende ancora oggi attuali. Gli animali protagonisti, un asino, un cane, un gatto, un gallo, sfruttati fino al limite delle loro forze e alla fine considerati solo un peso del quale disfarsi dai loro datori di lavoro, decidono di ribellarsi formando una banda. Durante la fuga di ribellione che realizzano insieme, incontrano dei veri briganti sotto le vesti di persone potenti e stimate, che vivono nel lusso e considerate per bene.

Nella giornata di inaugurazione saranno presenti l’autrice Chiara Palmarucci  e l’editore Orecchio Acerbo.

Sarà possibile  visitare anche un’altra mostra bibliografica, allestita per l’occasione,  di diverse edizioni, traduzioni e reinterpretazioni delle fiabe dei fratelli Grimm.

Dal 27 ottobre al 15 dicembre sono previste visite guidate per le scuole (lunedì, martedì e sabato mattina) e letture.

Le immagini della fantasia: 30 candeline!

La mostra internazionale dell’illustrazione per l’infanzia “Le immagini della fantasia“, annuale appuntamento che si svolge a Sàrmede (TV), “paese della fiaba”, si appresta a spegnere ben 30 candeline! L’edizione che si sta per aprire è infatti la trentesima: si svolgerà dal 28 ottobre al 23 dicembre 2012 e dal 5 gennaio al 20 gennaio 2013.

Agenda: Diversità, speranza, irriverenza (Frascati, 5-12 marzo 2012)

Le Scuderie di Palazzo Aldobrandini a Frascati (Roma) ospiteranno dal 5 al 12 marzo l’annuale manifestazione comprendente la mostra e una serie di iniziative sulla lettura e sulla letteratura per l’infanzia, giunta quest’anno  alla sesta edizione che ha per titolo: “Diversità, speranza, irriverenza“.  Per maggiori informazioni consultare il Programma.

AGENDA: Baby’s in Black (Roma, 20.10-17.12.2011)

Il 20 ottobre sarà inaugurata a Roma, nel foyer del Goethe-Institut (Via Savoia, 13 –  00198 Roma), la mostra “Baby’s in Black” con le tavole originali dell’illustratore tedesco Arne Bellstorf, tratte dal suo  suggestivo fumetto, che combina cronaca e invenzione, ispirato all’omonima canzone dei Beatles dedicata alla triste vicenda d’amore tra la giovane fotografa Astrid Kirchherr e Stuart Sutcliffe, allora bassista dei Beatles, morto improvvisamente a soli 21 anni.

Schede informative sulla mostra – frutto della collaborazione tra Biblioteca Europea, Black Velvet Editrice, Associazione Culturale Hamelin Bologna e la fumetteria Comics Boulevard – e sull’artista, sulle modalità di partecipazione (su prenotazione) alle visite guidate per le scuole e ai workshop per gli artisti sono disponibili QUI .

Info: Cristina Paterlini,  Biblioteca Europea, tel. 0645460683-81,
c.paterlini@bibliotechediroma.it

G come Gioco: ABECEDARIO MOOK (Roma, 29.10.10-30.01.11)

G COME GIOCO. Nomi, cose, città… animali feroci. ABECEDARIO MOOK. Mostra, laboratori e molto altro dal 29 ottobre 2010 (inaugurazione: ore 18) al 30 gennaio 2011 presso il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari (Piazza Marconi 8 – Roma). 

Dal comunicato stampa: “Assemblare, Bestioline, Conservare, Disegnare… un ricchissimo Abecedario di ventisei lettere per ventisei interventi d’autore (installazioni, sculture e grafiche) sul tema del riciclaggio artistico e sul recupero dei vecchi oggetti: recupero di una memoria storica in un’ottica contemporanea, a volte un po’ ironica a volte un po’ provocatoria. (…)”

Il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari in collaborazione col Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia, ospiterà un’esposizione singolare e originalissima che lega i temi dell’arte e della valorizzazione del patrimonio culturale, della tutela dell’ambiente e della didattica per bambini e ragazzi, grazie alla multiforme narrazione ideata da Mook – Carlo Nannetti e Francesca Crisafulli -, moderni esploratori in cerca di materiali di scarto, recuperati in spiagge, discariche,  fabbriche ecc. che sapientemente fanno rivivere con creatività e originalità. Il progetto, ideato da Claudia Sonego, storica dell’arte attiva nel settore della didattica dell’arte e della valorizzazione del patrimonio culturale, si rivolge con particolare attenzione al mondo dell’infanzia e dei ragazzi, senza trascurare i giovani e gli adulti.

Alla mostra è abbinato un concorso per le scuole in visita alla mostra: G COME…? Nomi, cose, città… animali feroci. ABECEDARIO SCUOLE. Prevede la realizzazione di un Abecedario con materiali di recupero. In palio tanti libri per i vincitori delle categorie elementari e medie classificati ai primi tre posti. I lavori selezionati faranno parte di una esposizione che si terrà alla fine dell’anno scolastico presso il Museo. Nei fine settimana, invece, sono previste attività di animazione, laboratori di illustrazione e spettacoli per bambini e ragazzi, oltre che seminari e workshop di illustrazione per giovani e adulti. Claudia Sonego, storica dell’arte attiva nel settore della didattica dell’arte e della valorizzazione del patrimonio culturale. Da tempo lavora a stretto contatto con artisti e illustratori tra i più significativi del panorama italiano ed internazionale e si occupa di editoria per ragazzi.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: 328.0368595 dalle 9.00 alle 18.00 oppure mail to: claudiasonego@teletu.it

Figli e giochi di altri tempi (Roma, 8.04.2010)

Questa volta facciamo un salto nel passato: come si divertivano i bambini e i ragazzi a Roma e nel Lazio a fine ‘800-inizio ‘900?
Vi invitiamo a partecipare all’incontro-laboratorio “Figli e giochi di altri tempi“, organizzato dalla Biblioteca Statuario in collaborazione con le cattedre di Ludoteconomia dell’Univ.Roma Tre e Geografia della Sapienza, in programma l’8.06.2010 (ore 16: registrazione), in via Squillace 3 – ROMA. Intervengono i proff. Luigi Stanziani  e Umberto De Angelis. (A richiesta, attestato di partecipazione a fine incontro)

Curiosità, meraviglia, irriverenza (Frascati, 15-22.03.10)

Gran fermento a Frascati per la 4a edizione della mostra e delle iniziative sulla lettura e letteratura per l’infanzia che quest’anno si intitola “Curiosità, meraviglia, irriverenza” e si svolge dal 15 al 22 marzo, presso l’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini a Frascati (Roma) e in altre sedi.

Molto articolato il programma: segnaliamo il conferimento del premio alla carriera alla scrittrice Teresa Buongiorno il 15 marzo alle ore 16. Per ulteriori info e prenotazioni, leggi la locandina.

Agenda: Minimondi, 20 febbraio-7 marzo 2010 (Parma)

Decima edizione del festival Minimondi che animerà la città di Parma dal 20 febbraio al 7 marzo.

Sul sito http://www.minimondi.com/ scaricabile il ricchissimo programma.

Leggi l‘articolo su La gazzetta di Parma

L’albero di Anne: mostra e presentazione libro

Le immagini che Maurizio A.C.Quarello ha realizzato per il libro di Irène Cohen-Janca, L’albero di Anne, saranno in mostra presso la Biblioteca Europea (Roma, via Savoia 13/15) dal 20 al 30 gennaio.
Inaugurazione mostra e presentazione libro: 20.01.2010 (ore 17:30) con Cristina Paterlini (Biblioteca Europea), la scrittrice Lia Levi e Cecilia d’Elia (Provincia di Roma).

Nati per Leggere in provincia di Trento

Terza edizione (2003-2006-2009) di una bibliografia dedicata ai Nati per Leggere  a cura dell’Ufficio per il Sistema bibliotecario trentino. Una bibliografia completa, interessante e accattivante anche nella grafica, a partire dalla confezione che diventa una locandina. A prima vista la bibliografia ci sembra una busta, un messaggio personale che contiene tante diverse cartoline: su ognuna da un lato un elenco di libri a tema (la paura, la crescita, la scoperta, l’allegria, ma anche i classici, la famiglia, gli amici, le storie dal mondo, gli animali…) di cui uno è raccontato più a lungo, dall’altro un’immagine tratta da una delle letture suggerite. Una scelta grafica e stilistica vincente che ci fa apprezzare ancora di più il lavoro del gruppo di bibliotecari che hanno selezionato i libri. Come dice Eros Miari nell’introduzione, “leggere questi libri al nostro bambino (…), è un modo importante per legarci, ha il peso, dolcissimo, dell’abbraccio, a cui non possiamo e non dobbiamo rinunciare”. A noi piace sentirci legati anche a queste buone pratiche, a questi buoni strumenti di lavoro che nascono dalle biblioteche del territorio e che sono patrimonio di tutti.

Un ponte di libri (Roma, 23.04.09)

Nell’ambito della Giornata mondiale del libro e del diritto d’Autore, si svolgerà “Un ponte di libri”, che comprende un incontro, una mostra e la presentazione del libro “La strada di Jella”. La manifestazione si svolgerà a Roma, giovedì 23 aprile 2009 – ore 16.30, presso l’Auditorium del Goethe Institut (Via Savoia 15, Roma). È assicurata la traduzione simultanea. Ingresso libero. Info: tel. +39 06 8440051 – info@rom.goethe.org.

Biblioteca Europea, Internationale Jugendbibliothek München, Ibby Italia e Sinnos Editrice collaborano all’incontro, organizzato in occasione della pubblicazione in Italia dell’autobiografia de La strada di Jella (Sinnos Editrice, 2009), autobiografia di Jella Lepmann fondatrice dell’Internationale Jugendbibliothek di Monaco (la più grande biblioteca per ragazzi del mondo) e dell’Ibby Italia (International Board on Book for Young People, la massima organizzazione
internazionale dedicata alla promozione della letteratura per l’infanzia).

Programma:
Saluti:
Uwe Reissig, Direttore del Goethe Institut Rom
Umberto Croppi, Assessore alle Politiche Culturali e della
Comunicazione del Comune di Roma
Igino Poggiali, Commissario per la gestione provvsioria delle
Biblioteche di Roma
Alessandro Voglino, Direttore ad interim delle Biblioteche di Roma

Intervengono:
Christiane Raabe, Direttrice Jugendbibliothek: I sessant’anni della Biblioteca per ragazzi di Monaco: nascita e sviluppo di un’esperienza modello
Giulia Rodano, Assessore alla Cultura della Regione Lazio: Opportunità e prospettive della legge sul libro della Regione Lazio
Valeria Patregnani, Ibby Italia: La promozione della lettura per ragazzi in Italia
Silvana Sola, Libraia ed esperta di letteratura per ragazzi: Lettori per diritto
Cecilia D’Elia, Assessore alle Politiche Culturali della Provincia di Roma: Biblioteche e Territorio

Coordina: Fiorella Iannucci, Giornalista
Introduce: Deborah Soria, Libraia per ragazzi
Ore 19.00: Aperitivo

Durante tutta l’iniziativa sarà presente la libreria itinerante Ottimomassimo.
Ulteriori informazioni sull’incontro: http://www.goethe.de/ins/it/rom/ver/it4220532v.htm.
Inoltre sarà possibile visitare la mostra “Ragazzi tra le culture” – L’intercultura nei libri per bambini e ragazzi e la vetrina annuale novità editoriali della fiera internazionale del libro di Bologna 2009. Mostra di libri per ragazzi e vetrina annuale novità editoriali della fiera internazionale di Bologna 2009 dal 21 aprile al 14 maggio 2009 (mar 13-19, mer-ven 10-19, sab 9-13) Foyer del Goethe-Institut e Biblioteca Europea (Via Savoia 15, Roma)
Ingresso libero. Visite guidate su appuntamento: info@rom.goethe.org

Figure poetiche (Roma 15.01-28.02.09)

figure_poetiche

Voci, lingue e interpreti della poesia contemporanea c/o Biblioteca Europea (Roma) dal 15 gennaio al 28 febbraio 2009.

Nell’anno europeo del dialogo interculturale, le Biblioteche di Roma dedicano alla poesia un’iniziativa che, partita dalla Fiera della Piccola e Media editoria, prosegue fino a febbraio 2009 presso la Biblioteca Centrale Ragazzi e la Biblioteca Europea.

La mostra Figure poetiche, curata dalla Cooperativa Giannino Stoppani di Bologna, apre l’iniziativa, presentando 35 illustrazioni tratte da 7 recenti libri italiani e stranieri di poesia per ragazzi.  La combinazione efficace di immagini artistiche e parola facilita la scoperta di altri paesi e culture attraverso i versi di poeti argentini, francesi, italiani, spagnoli e statunitensi.

La Biblioteca Europea presenta al pubblico una scelta di libri della nuova sezione multilingue dedicata alla poesia, costituita grazie alla preziosa donazione della Fiera Internazionale del Libro per Ragazzi e del fondo Giannino Stoppani: circa 300 libri provenienti da tutto il mondo, molti dei quali hanno partecipato al Premio che la manifestazione ha dedicato quest’anno alla poesia.

Il piacere dell’ascolto e del fare poesia sarà anche il tema di numerosi incontri rivolti a un pubblico misto di adulti e di ragazzi, che costituiranno l’occasione per conoscere alcune voci significative della letteratura contemporanea e accostarsi a un linguaggio capace di parlare a tutti. Questo il programma:

15 gennaio – 28 febbraio
Mostra “Figure poetiche”
Illustrazioni originali di Chiara Carrer, Luci Gutiérrez, Jean François Martin e Stefano Vitale
Orario di apertura mart. 13.00 – 19.00; merc. giov. ven. 10.00 -19.00;
sab. 9.00 -13.00
(lunedì e mart. mattina apertura riservata alle scuole)

Giovedì 15 gennaio ore 17.00
Parlare di poesia ai ragazzi
Incontro con Grazia Gotti e Elio Pecora

Giovedì 22 gennaio ore 18.00
Poesia: lettura, scrittura, traduzione
Edoardo Albinati e John Ashbery, T. S. Eliot, Wallace Stevens. Letture di Daria Deflorian
Incontri a cura dell’Associazione culturale
Planet 3

Giovedì 5 febbraio ore 18.00
Poesia: lettura, scrittura, traduzione
Valerio Magrelli e Giorgio Caproni. Letture di Daria Deflorian. Incontri a cura dell’Associazione culturale Planet 3

Sabato 14 febbraio ore 15.00
Figure poetiche
Parole e immagini in un gioco di rimandi tra spazi pieni e vuoti. Laboratorio a cura di Chiara Carrer (riservato agli adulti, educatori e giovani illustratori)

Giovedì 26 febbraio ore 18.00
Poesia: lettura, scrittura, traduzione
Antonella Anedda e Ann Carson e Emily Bronte.
Letture di Daria Deflorian. Incontri a cura dell’Associazione culturale Planet 3

Incontri per bambini

Sabato 24 e Sabato 31 gennaio, Sabato 7 e Sabato 14 febbraio ore 11.00
Nella borsetta della sirena
Letture poetiche in strane lingue per sognatori dai 5 ai 105 anni, a cura dell’Associazione Mi leggi, ti leggo

Incontri per le scuole

Lunedì 19, Martedì 20, Mercoledì 21, Lunedì 26 e Mercoledì 28 gennaio ore 10.00
Il cassetto della poesia
Laboratorio poetico tra parole, oggetti, segni e suoni a cura di Sophie Benini, per le classi di scuola elementare

Lunedì 2 e Lunedì 9 febbraio ore 10.00
La strada delle parole
Incontro con il poeta Elio Pecora
Rivolto ai ragazzi delle scuole medie

Martedì 10, Mercoledì 11 e Lunedì 16 febbraio
ore 10.00 e 14.00
Figure poetiche
Parole e immagini in un gioco di rimandi tra lo spazio pieno e lo spazio vuoto.
Laboratorio a cura di Chiara Carrer, per le classi del secondo ciclo di scuola elementare

Martedì 18 febbraio
ore 10
Rima, rimani
Incontro con il poeta Bruno Tognolini.
Rivolto alle classi del secondo ciclo classi di scuola elementare

Biblioteca Europea
Via Savoia, 13 – 00198 Roma
Info: 06 45460681-83 – fax 06 98959074;

Tutti gli incontri sono gratuiti
*Per gli incontri riservati alle scuole,
inviare le richieste entro il 15 gennaio:
c.paterlini@bibliotechediroma.it, l.vitaletti@bibliotechediroma.it
**Per gli incontri previsti il sabato è necessaria la prenotazione.