Archivi categoria: ICDL

Vook: un booktrailer lungo un libro?

Vook è una piattaforma da cui scaricare dei libri arricchiti che possono essere fruiti tramite telefonino. Di che si tratta? Un e-book con un video e strumenti di social networking accessibili via iPhone.

Abbiamo dato un’occhiata ai libri per ragazzi (solo con il trailer però) e non ci sembrano sconvolgenti. Molto meglio l’applicazione dell’ICDL per iPad e iPhone (seguirà post sull’argomento)

Perchè lo segnaliamo? perchè l’idea è buona e raccoglie in un solo applicativo alcune delle parole chiave (hot topics) del bibliotecario trendsetter ovvero: e-book, tecnologie mobili, social networking, booktrailer e (forse) augmented reality.

[via: Ciber newsletter]

Libri per Telefonino: picpocketbooks.com

Gia l‘ICDL ha lanciato un’applicazione per iPhone (ne abbiamo parlato qui). A questa offerta si aggiunge anche quella di picpocketbooks .

Dal sito si possono scaricare al costo di circa 9$ l’uno una serie di libri per ragazzi.

Il catalogo completo disponibile qui

Per ora sono disponibili pochissimi titoli.

GiggleIT alla 38° Conferenza IASL!

giggleit_header

I vincitori del concorso introduttivo ‘Create a new word for eBook ’  [Crea una nuova parola per “ebook”] nell’ambito del GiggleIT Project saranno annunciati durante la 38a Conferenza IASL per la prima volta in Italia ! In premio dolci e deliziosi Giggle-animaletti!

L’International Association of School Librarianship (IASL), che lavora in stretta collaborazione con l’International Digital Children’s Library (IDCL), ha promosso questo progetto che è stato incluso nelle manifestazioni per l’Anno mondiale della riconciliazione 2009. 

Pat Carmichel, la coordinatrice del Progetto, e Barbara Combes (IASL) annunceranno con Ann Weeks (ICDL) la scuola vincitrice e le finaliste nel corso della Cerimonia dei premi IASL in programma alle ore 20 il 1° settembre pv all’Hotel Alexander Palace di Abano Terme (Padova).

Pensato per aiutare i bambini a migliorare le competenze nella lingua inglese, GiggleIT incoraggia gli studenti dai 10 ai 14 anni a contribuire con i loro testi alla realizzazione di un libro on line (eBook) per celebrare le storie e l’umorismo tipici della cultura dei loro paesi di appartenenza o provenienza. Ogni scuola avrà la propria pagina web in cui pubblicare sia i testi elaborati dai ragazzi, sia le informazioni riguardo alla scuolastessa e al paese. Varie competizioni e pacchetti didattici per le attività di insegnamento-apprendimento stimoleranno la motivazione e le abilità di lettura e scrittura,  mentre le attività delle classi potranno avvantaggiarsi di esempi e fogli di lavoro liberamente scaricabili.

L’adesione è stata prorogata fino al 31 agosto pv, termine entro il quale le scuole si devono registrare per partecipare alle attività cooperative on line previste dal progetto.

ICDL mobile per iPhone

ICDL per iPhone

L‘international Children’s Digital Library continua a accrescere non solo la sua collezione, ma le modalità di fruizione, strizzando un occhio a quelle più geek.

Nasce così l’applicazione per iPhone che permette di leggere una selezione di testi di ICDL sul proprio telefonino.

The ICDL for iPhone application features ICDL’s ClearText technology which was designed to make it possible for users to read story text clearly in the context of highly illustrated beautiful children’s picture books — even on the small mobile screen

L’applicativo si scarica gratuitamente a partire da qui: http://www.apple.com/iphone/appstore/

Leggi la Press release

Usare ICDL: nasce la pagina delle attività

Si chiama ICDl Activity Page la nuova sezione nel sito di ICDL dedicata a

providing the ICDL community with a variety of ways to use the library – as a child, parent, teacher, librarian or just as a children’s literature enthusiast

Segnaliamo il Teacher training manual (pdf) che spiega come utilizzare ICDL per l’apprendimento. Comprende una serie di schede pratiche su possibili attività da fare in classe o in biblioteca.

Letture: Come cambiano i servizi bibliotecari per ragazzi / Valeria Baudo

Come cambiano i servizi bibliotecari per ragazzi / Valeria Baudo

Dichiariamo senza remore il conflitto di interessi (della serie ce le cantiamo e ce le suoniamo)

Appena uscito per l’Editrice Bibliografica il libro:

Come cambiano i servizi bibliotecari per ragazzi /Valeria Baudo

Le biblioteche per ragazzi rappresentano una risorsa educativa e culturale di primaria importanza nel contesto della società dell’informazione e, in quanto tali, luoghi deputati all’insegnamento delle abilità di information literacy. Il volume intende esaminare i servizi bibliotecari per ragazzi (OPAC, reference, blog, siti web) con particolare riferimento alle biblioteche pubbliche. Si prendono in considerazione le caratteristiche cognitive e di comportamento della Net generation, cresciuta immersa nella tecnologia, le cui necessità ed esigenze sono diverse rispetto a quelle dei coetanei di un decennio fa. Le biblioteche per ragazzi hanno quindi la necessità di rinnovare i servizi che già offrono e di progettarne di nuovi, approfittando delle opportunità create dalle tecnologie di informazione e comunicazione per renderli più aderenti alle richieste di questa particolare fascia di utenza. Concludono il volume alcune riflessioni sulla professionalità del bibliotecario per ragazzi e una serie di buone pratiche cui ispirarsi.

Si parla anche dell’esperienza di Biblioragazzi.

Buona lettura!

ICDL cerca revisori per le opere in italiano!

Grandissime novità per ICDL.

Stanno per essere messe a disposizione le prime traduzioni in italiano di alcuni libri della collezione di ICDL. Per questo motivo il team di ICDL cerca dei revisori che possano dare un’ulteriore occhiata alle traduzioni preparate.

Chi è interessato può inviare una mail a Anne Rose del Technology Team rose(at)childrenslibrary.org oppure rivolgetevi a noi biblioragazzi(at)gmail.com e faremo volentieri da tramite.

In attesa di vedere i primi libri di editori italiani non facciamoci sfuggire l’opportunità di contribuire a questo bellissimo progetto.

Per saperne di più: http://www.icdlbooks.org/

E-book del mese: Me gustan los libros de cuentos

images.jpg

Segnaliamo, tra gli e-book della collezione dell’International Children’s Digital Library,

Me gustan los libros de cuentos / Liliana Santirso

Database of Award-Winning Children’s Literature:

database.jpg

Segnaliamo questa banca dati liberamente accessibile sul Web all’indirizzo http://www.dawcl.com/ creato da Lisa Bartle reference librarian presso la California State University, San Bernardino.

La banca dati contiene (giugno 2006) quasi 6000 record di libri che hano vinto premi di letteratura per l’infanzia. (l’elenco dei premi contemplati è disponibile qui).

Questi i filtri che si possono impostare alla ricerca:

age or reader ethnicity genre languages publication year
author/illustrator/translator format historical period multicultural setting
awards gender keyword  

Provate a cercare un testo nella nostra lingua o ambientato in Italia (setting)

Ancora una volta, come per ICDL, la nostra splendida produzione rimane nell’ombra della vetrina Internet: che peccato!

Wikijunior

 

ebook.jpg

La Wikipedia ha lanciato un progetto di e-book gratuiti (Wikibooks) pensando anche ai bambini dagli 8 agli 11 anni con Wikijunior.

The aim of this project is to produce a series of full-color booklets for children aged 8 to 11. The subjects will be appealing to kids, and the writing will be light and friendly. These booklets will be richly illustrated with photographs, diagrams, sketches, and original drawings. The texts will also follow a format, so that each booklet, while different, will also have certain common features.Development will happen online here at Wikibooks, and some of the finished books will go into print. In the future, a static online version of Wikijunior will be set up as a new project and “completed” versions will go there. However even the “completed” versions will be updated from time to time with changes posted to Wikibooks.

Attualmente esistono tre collane:

  1. A World of Discovery and Innovation (Mathematics, Science and Technology)

  2. The Natural World (Biology/Earth Sciences)

  3. Our World of People (Culture/History/Life/Society)

Il problema dei progetti wiki, si sa, è quello dell’autorevolezza delle fonti e questo tema è ancora più delicato nei prodotti rivolti ai bambini, la cui capacità critica e di valutazione è inferiore a quella degli adulti

Si parla quindi di testi di non fiction, tipicamente usati dai ragazzi per le ricerche scolastiche. Esistono sul web ottimi progetti di e book di letteratura per bambini, ad esempio ICDL. Ma la natura stessa dell’ebook, fatto per la consultazione più che per la lettura sequenziale a schermo, lo rende particolarmente adatto ai testi di non fiction.

Il progetto Wikijunior per ora presenta testi solo in lingua inglese e, pur non convincendo appieno, rappresenta un interessante esperimento. Da tenere d’occhio!

Tutte le informazioni sul progetto: http://meta.wikimedia.org/wiki/Wikijunior

Biblioteche per ragazzi: sviluppo delle raccolte

file.jpg

I materiali del corso Sviluppo e organizzazione delle raccolte nei servizi bibliotecari per ragazzi svoltosi a Milano nel maggio 2006 con la docenza di Patrizia Lucchini sono disponibli sul sito web della Regione Lombardia

documentIcopresentazione Lucchini prima giornata.pdf (113 kb)
documentIcopresentazione lucchini seconda giornata.pdf (160 kb)
documentIcoEsercitazione carta collezioni ragazzi maggio 2006.pdf (26 kb)
documentIcoBibliografia Lucchini.pdf (18 kb)
documentIcobibliografia Salviati.pdf (43 kb)

ICDL

Logo

L'International children's digital library (ICDL) è la più grande biblioteca digitale di Letteratura per l'infanzia. Comprende oltre 900 ebooks in quasi 40 lingue. I testi contenuti sono tutti di altissima qualità e liberamente accessibili.

Vuoi collaborare? Diventa ambasciatore di ICDL o traduttore!

Continua a leggere