Archivi del mese: settembre 2021

Agenda: Convegno Scuola (online 30 settembre 2021)

Nell’ambito del Convegno Stelline 2021 – Milano (29-30 settembre), giovedì 30 settembre (dalle ore 14 alle 16) si terrà il Convegno Scuola “Lettura e biblioteche a scuola“, realizzato in collaborazione con Coordinamento delle reti di biblioteche scolastiche e AIB.

Dalle ore 16:30 alle 17:20 si terranno sessioni parallele di workshop.

Per le informazioni sui programmi dettagliati del convegno e dei workshop, le modalità di iscrizione (gratuita) e di accesso alla piattaforma, visitare il sito dedicato.

La manifestazione apre le celebrazioni dell‘International School Library Month – ISLM (Mese internazionale della biblioteca scolastica) che si svolgeranno dal 1° al 31 ottobre in tutte le parti del mondo e, speriamo, anche in tante biblioteche scolastiche italiane!

(logo dell’ISLM)
Immagine

AGENDA: Ricercare informazioni per produrre nuova informazione (BiblioPride e ISLM 2021)

(locandina dell’evento)

Nell’ambito del progetto di lettura estiva condivisa, di ricerca e di produzione audio/video, “Escursioni tra/con le pagine di Ilaria Tuti”, sviluppato dalla Cattedra di Bibliografia e Biblioteconomia dell’Università Roma Tre e dal LS “Marinelli” di Udine e il suo Dipartimento Biblioteca, in collaborazione con AIB FVG, grazie alla collaborazione con Wikimedia Italia, si svolgeranno due incontri dal taglio laboratoriale sulla ricerca, selezione e rielaborazione obiettiva e critica delle informazioni, che vedranno gli studenti partecipanti veri e propri protagonisti, nonché attivi contributori allo sviluppo di conoscenza condivisa.

Gli incontri rientrano nel programma delle iniziative del “Bibliopride 2021” e dello “ISLM – International School Library Month | Mese internazionale della biblioteca scolastica 2021”.

Programma di massima

Presentazione – Costanza Travaglini (LS Marinelli)

Introduzione – Luisa Marquardt (Università Roma Tre) ed Elisa Callegari (AIB FVG)

Ricercare informazioni per produrre nuova informazione – Luigi Catalani (Polo bibliotecario di Potenza, AIB e Wikimedia Italia) – Saranno trattati i seguenti argomenti: Presentazione dei progetti Wikimedia; Definizione delle licenze d’uso; Illustrazione dei cinque pilastri di Wikipedia; Registrazione guidata di tutti i partecipanti su Wikipedia; Firma dei partecipanti nella pagina wiki del progetto; Descrizione della struttura di una voce di Wikipedia; Guida alla modifica di una voce (visual editor e wikitesto); Guida alla creazione di una voce (criteri di enciclopedicità, utilizzo delle fonti); Creazione guidata di una pagina di prova per ciascun partecipante; Sessione di scrittura collaborativa per lo sviluppo della voce di Wikipedia dedicata a Ilaria Tuti e di altre voci correlate; Caricamento guidato di immagini del territorio (paesaggi, monumenti ecc.) su Wikimedia Commons.

Discussione e conclusioni

Area collaborativa in Wikimedia dedicata al progetto.

Agenda: 10° BiblioPride – Lampad(i)ario (BS “Anna Frank” di Stornarella – FG)

(Locandina)

La Biblioteca Scolastica “Anna Frank” partecipa al BiblioPride 2021, l’iniziativa dell’AIB, giunta alla decima edizione e dedicata all’Agenda 2030, in particolare ai temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale.

In questa “Settimana Nazionale delle Biblioteche”, dal 27 settembre al 3 ottobre, le classi IIB e IIC della S.S. I Grado dell’I.C. “Aldo Moro” di Stornarella (Foggia), coordinate dalla prof.ssa Paola Grillo, responsabile della Biblioteca Scolastica e Ambasciatrice della Lettura, lavoreranno su Lampa Lampa di Lello Gurrado (Radici Future Edizioni).

Il romanzo racconta la storia di Sulley, un giovane del Gambia, che parte per raggiungere Lampedusa (che i migranti chiamano Lampa Lampa) e di lì l’Europa. Dopo alcuni mesi però di Sulley, e della sua maglietta n.10 di Leo Messi, si perdono le tracce e Taiwo, il padre, decide di partire per andare a cercarlo, non credendo alla notizia della morte del figlio. Inizia così il racconto di un viaggio allucinante, prima nel deserto su camion sovraccarichi di gente e merci, poi nel Mediterraneo sui barconi. Un viaggio dell’orrore, tra violenze, rapine e pestaggi, che si colora di antiche tradizioni e leggende africane, come quella di Ninki Nanka, l’albero di Tenerè, il coccodrillo rosso, la Fata Morgana.

(Copertina di Lampa Lampa)

Il romanzo, scandito in capitoli, sarà l’occasione per trattare il tema delle migrazioni, a partire dal 26 settembre, Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, ma anche e soprattutto per redigere, da parte degli studenti, un LAMPAd(i)ario in cui raccogliere riflessioni, considerazioni, ricordi e sogni. E scoprire come, ad ogni latitudine, i sogni e le speranze dei giovani siano gli stessi.

AGENDA: Gruppo di famiglia con immagini – Mostra (MAN – Nuoro 10.07.2021-23.01.2022)

(Disegno di E. Altara – fonte immagine: MAN, Nuoro, 2021)

Il MAN – Museo d’Arte della Provincia di Nuoro ha organizzato la mostra Vittorio Accornero-Edina Altara: gruppo di famiglia con immagini, fruibile dal 10 luglio 2021 al 23 gennaio 2022.

La mostra, curata da Luca Scarlini, è dedicata a Vittorio Accornero de Testa (Casale Monferrato, 1896 – Milano, 1982) e Edina Altara (Sassari, 1898 – Lanusei, 1983), due artisti e illustratori, uniti per un sessantennio da vicende personali e artistiche.

Con l’occasione, grazie alla collaborazione con il Teatro di Sardegna, il MAN sarà anche cornice, teatro e libro fiabesco insieme al cui interno si snoderà il racconto avventuroso delle vite di Edina e Ninon.

Il catalogo della mostra, edito dal MAN con Silvana Editoriale, offre interessanti saggi critici di Luigi Fassi, Luca Scarlini, Pompeo Vagliani, Silvia Mira, Lauretta Colonnelli, Aurora Fiorentini, Giorgia Toso e Federico Spano.

Informazioni: http://www.museoman.it/it/mostre/mostra/Vittorio-Accornero-Edina-Altara/

Congresso IBBY 2021: resoconto di Deborah Soria

In questo ultimo anno e mezzo la pandemia ha complicato non poco l’organizzazione degli (e la partecipazione agli) eventi, ma, come ben riporta Deborah Soria, difficile resistere all’appuntamento annuale del congresso IBBY svoltosi quest’anno a Mosca. Vi invitiamo a leggere il resoconto!

AGENDA: Lettori alla Pari (Terlizzi – BA 17-19/10/2021)

(Banner della Fiera – Fonte: La Meridiana 2021)

Al via un appuntamento che ambisce a diventare un incontro annuale per promuovere la produzione editoriale accessibile: Lettori alla Pari, prima fiera italiana dedicata interamente al libro accessibile. Un’occasione per divulgare opere, incontrare autori e lettori, avviare dibattiti, laboratori e tavole rotonde sul diritto all’accessibilità, nata all’interno del progetto “Lettori alla Pari”.

L’iniziativa di rivolge a un pubblico ampio (genitori, educatori, insegnanti, bibliotecari ecc.) per favorire l’incontro e il dialogo con gli operatori del settore e con il territorio per la diffusione della cultura dell’accessibilità e dell’inclusione.

AGENDA: Giornata internazionale dell’alfabetizzazione (8 settembre)

(Fonte: United Nations, 2021)

In occasione della prossima Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione (International Literacy Day, 8 settembre 2021) l’8 e il 9 settembre si svolgerà il webinar “L’alfabetizzazione per una ripresa incentrata sull’uomo: ridurre il divario digitale”.

La Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione, istituita dall’UNESCO nel 1967, si celebra per sottolineare l’importanza dell’alfabetizzazione per tutti i Paesi e le culture: scarse o inesistenti abilità di scrittura e di lettura rendono infatti l’individuo più vulnerabile nella gestione della sua salute, del suo lavoro, della sua vita. L’alfabetizzazione, dunque, non è soltanto parte del diritto fondamentale di tutti gli uomini all’istruzione, ma è uno strumento unico e potente per sradicare la povertà e per determinare il progresso sociale e umano.

Il tema di quest’anno, “L’alfabetizzazione per una ripresa incentrata sull’uomo: ridurre il divario digitale”, è particolarmente importante, poiché la pandemia da Covid-19 ha rappresentato il maggiore ostacolo ai sistemi di istruzione e di formazione, determinando chiusure scolastiche che hanno interessato oltre 1,6 miliardi di studenti, amplificando le diseguaglianze preesistenti nell’accesso a significative opportunità di apprendimento e colpendo in modo sproporzionato 773 milioni di giovani e adulti non alfabetizzati.

Teche RAI propone un filmato, estratto dalla popolare trasmissione “Non è mai troppo tardi”, condotta negli anni ’60 dal maestro Alberto Manzi, che tanto ha contribuito a superare l’analfabetismo nel nostro Paese.

AGENDA: Seminario AIB-CNBS di aggiornamento professionale sull’advocacy della biblioteca scolastica. – Teams, 13/09/2021 (ore 15:30-17:30)

L’AIB-Commissione nazionale Biblioteche scolastiche, in vista del “10. Bibliopride” (27/09-03/10/2021, https://www.aib.it/attivita/bibliopride/bibliopride-2021/) e di “Ottobre – Mese internazionale della biblioteca scolastica” (ISLM – International School Library Month, https://iasl-online.org/ISLM), invita a partecipare al seminario di aggiornamento professionale Orgogliosi di essere …”biblioteca scolastica” per un’istruzione di qualità e l’inclusione: il Bibliopride e l’ISLM (International School Library Month) come advocacy, organizzato in collaborazione con INDIRE nell’ambito del Protocollo di Intesa con la struttura che afferisce alle Piccole Scuole.

(Logo Bibliopride 2021. Fonte: AIB)

L’incontro, fissato per lunedì 13/09/2021 (ore 15:30-17:30) su Teams, si rivolge principalmente (ma non esclusivamente) ai “bibliotecari scolastici”, ma anche a quelli pubblici e universitari che collaborano con la scuola, per esempio, nei progetti lettura o nei percorsi PCTO, a quanti interessati all’advocacy delle biblioteche o impegnati nei progetti di educazione alla lettura e alla informazione e si propone di far conoscere le due iniziative annuali che costituiscono una importante occasione di advocacy della biblioteca scolastica. Tra gli obiettivi dell’incontro, vi è quello di contribuire ad aumentare in modo significativo la diffusione delle due manifestazioni annuali e stimolare la partecipazione attiva da parte delle istituzioni scolastiche e delle loro biblioteche, nonché una maggiore presenza nella vetrina internazionale della IASL degli eventi organizzati dalle biblioteche scolastiche italiane. 

(Logo dell’ISLM. Fonte: IASL)

Nel corso dell’incontro verranno fornite alcune indicazioni teoriche sull’advocacy e molti suggerimenti pratici sulle modalità di adesione, sulle possibili iniziative da realizzare, sulle modalità di diffusione delle iniziative delle biblioteche nella “vetrina” nazionale e in quella internazionale. In particolare, il tema suggerito dal “10. Bibliopride” è “L’Agenda 2030 e le biblioteche”; quello dello “ISLM 2021” è “Fiabe e racconti popolari nel mondo”: entrambi si prestano a essere declinati in vario modo dalle biblioteche scolastiche, anche attraverso iniziative che collegano i due temi proposti.

Il programma dettagliato sarà pubblicato nella pagina dell’AIB CNBS.

La partecipazione al seminario è libera, previa iscrizione entro le ore 20:00 del 12/09/2021, tramite il modulo online accessibile all’URL: https://forms.gle/46rtzfq8yVJfGonk9. Agli iscritti sarà inviato, entro le ore 14:00 del 13 p.v., il link per collegarsi alla piattaforma (al riguardo, si chiede cortesemente di controllare la casella “spam”, prima di sollecitare l’invio del link). A richiesta, ai partecipanti sarà rilasciato l’attestato di presenza.

AGENDA: International School Library Month 2021 (Ottobre 1-31)

Meno di un mese all’avvio dell‘International School Library Month (ISLM), la manifestazione annuale per le biblioteche scolastiche di tutto il mondo, ideata e promossa dalla IASL (https://iasl-online.org/): dal 1° al 31 ottobre di ogni anno le biblioteche delle scuole di ogni ordine e grado sono invitate a condividere i propri progetti, servizi e attività, inserendoli in una “vetrina” internazionale. 

Il tema proposto quest’anno è “Fiabe e racconti popolari nel mondo“, il “C’era una volta. . .” che accomuna tanti racconti e fiabe tramandati dalle generazioni passate, che continuano a trasmettere i valori umani e la cultura: l’ISLM 2021 invita a conoscere i paesi del mondo attraverso i loro racconti e celebrare il legame tra libri, letture, biblioteche scolastiche, fiabe e racconti popolari. Ovviamente, le biblioteche scolastiche possono declinare il tema proposto come più ritengono opportuno, anche in base all’età (3-20) e agli interessi degli studenti, alle progettualità già in atto presso la scuola di appartenenza ed eventualmente condivise con il territorio. 
Per informazioni sull’ISLM, sulle modalità di partecipazione, sugli spunti per le possibili attività, visitare la sezione: https://iasl-online.org/ISLM oppure scrivere alla coordinatrice Ramandeep all’indirizzo: <islmbookworm2012@gmail.com> (o, eventualmente, all’AIB CNBS cnbs@aib.it).


Con l’occasione, si segnala che l’AIB CNBS sta organizzando un incontro che si svolgerà online intorno alla metà di settembre, con lo scopo di illustrare più in dettaglio le varie possibilità di partecipazione e soprattutto il senso di un’azione di “advocacy” locale e globale per le biblioteche scolastiche. Anche le biblioteche pubbliche possono giocare un ruolo non indifferente, per esempio, informando sull’ISLM le scuole e le biblioteche scolastiche con cui sono in contatto, invitandole a partecipare all’ISLM, e, allo stesso momento, promuovendo servizi e attività rivolti alla scuola.