Archivi del giorno: 22 aprile 2020

AGENDA: A Universe of Stories – BCBF per la Giornata mondiale del libro (23/04/2020)

universe-of-stories

Andrea Antinori

Bologna Children’s Book Fair, in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Copyright, inaugura con “A Universe of Stories. Starring: The Book“, una speciale esposizione digitale di libri per bambini dedicati al libro e all’universo di riferimento per la lettura: figure di editori, librai, fondatori di biblioteche, ecc., curata dall’Accademia Drosselmaier in collaborazione con ALIR- associazione Librerie Indipendenti per Ragazzi. Molti tra gli editori dei titoli esposti nella mostra offriranno ai visitatori l’opportunità di sfogliare e leggere gratuitamente i loro libri; nelle pagine dell’esposizione saranno disponibili i link alle opere complete.

La mostra anticipa l’edizione virtuale della BCBF 2020, decisa dopo l’annullamento dell’edizione di questo anno causata dall’emergenza Covid 19. Attraverso un nuovo hub virtuale, creato per portare online, a partire dal prossimo 4 maggio, il business, i contenuti, gli appuntamenti culturali, l’atmosfera della Fiera e le altre opportunità per tutti i professionisti del settore.

Il programma completo degli eventi virtuali di BCBF 2020 sarà annunciato il 23 aprile.

Vi segnaliamo l’articolo di Cristina Taglietti (CdS del 20/04/2020, aggiornato online il 22)

Concorso “Mi manca la scuola…” (scad. 10/05/2020)

Cosa ti manca della scuola

L’OPAM è impegnata da quasi 50 anni a promuovere e sostenere in tanti modi (progetti, adozioni ecc.) l’alfabetizzazione nel mondo. In questo periodo di chiusura proprio i nostri bambini, ragazzi e adolescenti, costretti a casa dalle misure anti-pandemia, possono insegnarci cosa significa poter frequentare regolarmente la scuola, luogo sì di istruzione, ma anche di socializzazione, e cosa si prova a non poter andarci.
L’OPAM si rivolge a genitori, educatori e insegnanti affinché  invitino i loro bambini, ragazzi e adolescenti a svolgere la “lezione” sull’importanza della scuola dal titolo: “Mi manca la scuola…”, esprimendo con un disegno, un testo, un video le loro emozioni, i loro sentimenti, le loro riflessioni, le loro speranze, i loro sogni…
Alcuni dei tanti lavori che l’OPAM spera di ricevere verranno pubblicati sui loro social e sul giornale O.P.A.M. di maggio-giugno.
I materiali devono essere inviati entro il 10 maggio 2020 per email a segreteria@opam.it o tramite whatsapp al numero +39 3756424845.
Condividete con quanti interessati questa informazione.
Restate aggiornati sulle attività OPAM seguendo su Facebook (@opamonlus) su Instagram (@opam_onlus) e sul sito www.opam.it