Tecnologia per bambini: ecco i gadget

TeddyPhone

TeddyPhone

Sul quotidiano La Repubblica del 3 luglio 2009 un interessante articolo di Alessandro Longo (“Pc a fumetti e mini telefonini parte la caccia al tecno-bambino) fa il punto sulla situazione dei gadget tecnologici destinati ai digitali nativi.

Ecco una breve carrellata:

Dopo il Primofonino e M01 ecco arrivare GlowPhone di FlyMobile (per ora solo negli UK) e TeddyPhone caratterizzato da emissioni radio veramente basse. Dalla Danimarca arriva invece il primo operatore dedicato ai bambini dai 5 agli 8 anni: Wigomo che permette ai genitori, tramite il Gps di sapere sempre dove si trova il bambino.

Il capitolo computer è ricco, oltre che di JumPc e di XO, di Netpal (lanciato da Asus e Disney e per ora disponibile solo negli USA). Tutti Pc dai costi contenuti e dalla robustezza provata. Dalla Corea invece arriva Kidscom Pc (solo mercato estero).

Un nuovo mercato che si apre per questi tecno-consumatori, le aziende stanno già cavalcando il trend, la formazione all’uso corretto e all’immissione di contenuti creativi spetta invece a biblioteche, scuole e formatori.

Una risposta a “Tecnologia per bambini: ecco i gadget

  1. Pingback: Tecnologia per bambini: ecco i gadget « biblioragazzi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...