Letture: Come cambiano i servizi bibliotecari per ragazzi / Valeria Baudo

Come cambiano i servizi bibliotecari per ragazzi / Valeria Baudo

Dichiariamo senza remore il conflitto di interessi (della serie ce le cantiamo e ce le suoniamo)

Appena uscito per l’Editrice Bibliografica il libro:

Come cambiano i servizi bibliotecari per ragazzi /Valeria Baudo

Le biblioteche per ragazzi rappresentano una risorsa educativa e culturale di primaria importanza nel contesto della società dell’informazione e, in quanto tali, luoghi deputati all’insegnamento delle abilità di information literacy. Il volume intende esaminare i servizi bibliotecari per ragazzi (OPAC, reference, blog, siti web) con particolare riferimento alle biblioteche pubbliche. Si prendono in considerazione le caratteristiche cognitive e di comportamento della Net generation, cresciuta immersa nella tecnologia, le cui necessità ed esigenze sono diverse rispetto a quelle dei coetanei di un decennio fa. Le biblioteche per ragazzi hanno quindi la necessità di rinnovare i servizi che già offrono e di progettarne di nuovi, approfittando delle opportunità create dalle tecnologie di informazione e comunicazione per renderli più aderenti alle richieste di questa particolare fascia di utenza. Concludono il volume alcune riflessioni sulla professionalità del bibliotecario per ragazzi e una serie di buone pratiche cui ispirarsi.

Si parla anche dell’esperienza di Biblioragazzi.

Buona lettura!

Annunci

5 risposte a “Letture: Come cambiano i servizi bibliotecari per ragazzi / Valeria Baudo

  1. bellissimo lavoro, complimenti Valeria!

  2. Grazie mille. Ovviamente le critiche, se avrai modo di leggerlo, sono sempre ben accette
    Valeria B.

  3. Grazie per la segnalazione!

    Ho già ordinato il libro, sicura di trovare…ispirazione per la riapertura della Biblioteca scolastica!

    Laura Colombo

  4. Onoratissima. Spero ti possa essere utile
    Valeria B

  5. un libro del quale c’era assoluto bisogno, solo scorrendo l’indice si vede che hai affrontato tutte le questioni che attualmente coinvolgono biblioteche e bibliotecari per ragazzi. Ho cominciato a leggerlo, ovviamente con un pregiudizio positivo perchè il tuo lavoro e il tuo valore sono noti (e non solo a me..non preoccuparti!) e così penso: la Valeria ha fatto un bellissimo lavoro…Ma io che sono una bibliotecaria puntigliosa me lo leggerò tutto tutto e poi dirò con maggiore cognizione di causa perchè questo libro risulti utile e interessante e trasmetta anche l’energia del fare e realizzare della sua infaticabile autrice.
    Una prima rata di complimenti (che riempie già tutto un bastimento!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...