Google e la lettura: la net generation cresce stupida?

Google ci rende stupidi? (Is Google making us stupid?) è questo il provocatorio titolo di un articolo di Nicholas Carr pubblicato sull’ultimo numero del mensile americano The Atlantic e ripreso anche dalla stampa italiana.

Non è la prima volta che viene lanciata l’allarme sulla parcellizzazione della capacità di concentrazione degli internauti abituali. La Net generation ha difficoltà a concentrarsi a lungo su un testo complesso, essere multitasking sarà un bene o un male sul lungo periodo? I libri per ragazzi avranno ancora lettori forti tra i net geners?

Sicuramente lo stesso autore ridimensiona l’allarmismo che il titolo un po’ sensazionalistico dell’articolo sembra veicolare. La differenza nei modi di pensare, leggere, fruire dei contenuti però esiste e lo proviamo su noi stessi: quali gli effetti su coloro che crescono già a stretto contatto con le tecnologie e non vi entrano in contatto in età adulta?

Dice Carr:

And what the Net seems to be doing is chipping away my capacity for concentration and contemplation. My mind now expects to take in information the way the Net distributes it: in a swiftly moving stream of particles. Once I was a scuba diver in the sea of words. Now I zipalong the surface like a guy on a Jet Ski

I’m not the only one. When I mention my troubles with reading to friends and acquaintances—literary types, most of them—many say they’re having similar experiences. The more they use the Web, the more they have to fight to stay focused on long pieces of writing.

[…]I’m not the only one. When I mention my troubles with reading to friends and acquaintances—literary types, most of them—many say they’re having similar experiences. The more they use the Web, the more they have to fight to stay focused on long pieces of writing.

[…]Never has a communications system played so many roles in our lives—or exerted such broad influence over our thoughts—as the Internet does today. Yet, for all that’s been written about the Net, there’s been little consideration of how, exactly, it’s reprogramming us. The Net’s intellectual ethic remains obscure.

Annunci

3 risposte a “Google e la lettura: la net generation cresce stupida?

  1. Buone Vacanze!! 🙂

  2. Sul dibattito innescato da questo articolo di veda, ad esempio, http://chrisbourg.wordpress.com/2008/06/18/googlestupid/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...