20° Congresso nazionale delle biblioteche scolastiche croate

A Opatija, poco lontano da Rjeka/Fiume, si è svolto la scorsa settimana, dal 2 al 5 aprile, il 20° Congresso nazionale delle biblioteche scolastiche croate, organizzato dall’Associazione croata delle biblioteche scolastiche, dall’Agenzia per la formazione degli insegnanti e dall’Università di Zagabria, Facoltà di Scienze Umanistiche, Dip.Scienze dell’Informazione. Folta la partecipazione – quasi 500 bibliotecari scolastici – prevalentemente provenienti dalle 1300 scuole della Croazia, con una piccola rappresentanza anche da altri paesi come Slovenia, Ungheria, Italia e Olanda.

Le sessioni plenarie presso il centro congressi e un’ampia gamma di laboratori presso le scuole hanno offerto un’occasione importante di aggiornamento professionale, di confronto e scambio di esperienze: dalle prospettive del web 2.0 alla riflessione sulle strategie e pratiche di promozione della lettura e di educazione alla competenza informativa. 

In Croazia le biblioteche scolastiche sono riconosciute per legge – ogni scuola deve avere la biblioteca – così come per ognuna è previsto un/a bibliotecario/a professionale specificamente formato. L’orario settimanale di servizio è di complessive 40 ore di cui 35 di servizio effettivo dal lunedì al venerdì, le rimanenti 5 per aggiornamento professionale. Al momento, sulle 1300 scuole, soltanto 50 sono sprovviste di una biblioteca impostata professionalmente. 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...