Progetto Michael: avviata a Roma la Conferenza internazionale “Musei, biblioteche e archivi on line”

A Roma, presso il complesso del S.Michele, nella Sala dello Stenditoio, gremitissima per l’occasione, il 4 dicembre ha preso il via la Conferenza internazionale “Musei, biblioteche e archivi on line. Il servizio MICHAEL e altre iniziative internazionali“, organizzata dal progetto MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe, http://www.michael-culture.org/index_i.html).

Le due intense giornate di studio e comunicazione (4-5 dic. 2006) vedono confluire nella prestigiosa sede partecipanti italiani e stranieri per seguire i lavori articolati in quattro sessioni: “Apertura” e “Utenti, contenuti e servizi” (svoltesi ieri) e “La cultura per il turismo” e “Il patrimonio culturale digitale nel mondo” che si chiuderanno con una tavola rotonda su “Musei, biblioteche e archivi on line: quale futuro per lo spazio informativo culturale europeo con riferimento alla Biblioteca digitale europea”.

E’ allestita anche una ricca area poster in cui varie istituzioni comunicano lo stato dell’arte dei loro progetti in corso nel settore multimediale, audiovisuale ecc. (per esempio, The DELOS Network of Excellence on Digital Libraries; Progetto MiBAC “Gestione delle conoscenze”, “Octapy” ecc.) o ne promuovono di nuovi (per es., MultiMatch – Multilinguale/Multimedia Access To Cultural Heritage, avviato lo scorso maggio). Presente anche l’offerta di master (Università di Parma e Università di Tallin; “Roma Tre” ecc.).

A disposizione postazioni per conoscere il prototipo “Museo & Web” (http://www.otebac.it/prototipo.html) che, elaborato nel Progetto MINERVA, offre un kit utile a musei, archivi, biblioteche e scuole per costruire siti web di qualità, rispettosi dei principii dell’accessibilità e usabilità: un’importante opportunità per tante piccole realtà per valorizzare i propri beni, servizi e attività.

Come ha sottolineato il Ministro Rutelli in apertura, oggi più che mai, in una cultura di massa, serve l’alfabetizzazione al digitale per poter fruire al meglio dei beni e delle opportunità culturali di cui il nostro Paese è ricco: archivi, musei e biblioteche hanno ora gli strumenti e le capacità per proiettarsi verso un pubblico più vasto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...